MotoGP, Suppo su Stoner: “Colpevole di aver battuto Rossi nel 2007″

MotoGP, Suppo su Stoner: “Colpevole di aver battuto Rossi nel 2007″

Suppo afferma che Stoner è diventato antipatico a gran parte dei tifosi per aver vinto un titolo mondiale su Rossi nel 2007

da in Casey Stoner, Ducati MotoGP, MotoGP 2017, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento:

    suppo stoner rossi 2007

    Il team manager in casa Honda, Livio Suppo continua tessere le lodi del cuo pilota campione del mondo, Casey Stoner e questa volta lo fa usando come metro di paragone il nove vole campione del Motomondiale, Valentino Rossi, nonchè attuale pilota della Ducati ufficiale: “Nel 2005 mi piaceva da matti come andava, si vedeva che era una bestia. Con Domenicali ci siamo convinti a provarlo in Ducati. Nel 2007 dicevano che vinceva per l’elettronica, le gomme e il motore, la sua colpa era una sola, quella di battere Rossi”.

    Suppo, dopo aver riempito di complimenti Stoner, continua ad elogiare il suo pupillo parlando della vittoria del Mondiale ai tempi della Ducati 2007: “In quel campionato ha vinto dieci gare, anche in piste dove il motore contava poco.

    Quello è stato l’anno dell’apoteosi della difesa di Valentino, perché nessuno accettava che ci fosse uno più forte di lui”.

    E come se non bastasse, il tema manager HRC parla dell’attuale competitività del pacchetto Desmo-Rossi che nel 2011 ha totalizzato un podio e zero vittorie: “La mia sensazione è che, avendo Valentino, non si siano accontentati di performance, come dire, normali, ma che abbiano voluto fare anche di più di quello che era nelle loro possibilità. Io non ho mai visto la Ducati fare così tanti cambiamenti come quest’anno”.

    284

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casey StonerDucati MotoGPMotoGP 2017Valentino Rossi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI