MotoGP, test a Jerez con le CRT: Edwards indietro con BMW

Continuano i test di Jerez del Motomondiale

da , il

    motogp test jerez motogp crt

    Giovedì è andata in scena la prima giornata di test a Jerez de la Frontera che ha visto scendere in pista la Ducati MotoGP con Carlos Checa, la Suter BMW CRT di Colin Edwards, le Moto2 di Scott Redding e Mika Kallio, Pol Espargaró, Tito Rabat e Axel Pons (Kalex del Team Pons), Gino Rea (Moriwaki del Team Gresini), Bradley Smith e Xavier Simeon (Tech 3), Toni Elias e Nico Terol con le Suter del Team Aspar e Alex De Angelis e Yuki Takahashi con quelle del Forward Racing.

    In pista anche le BMW Superbike con Marco Melandri e Leon Haslam, ma è la Ducati di Checa la moto più veloce in pista (ed era logico aspettarselo), quello che ha sorpreso in negativo è stato il crono della Suter BMW CRT di Colin Edwards, che è stato anche più lento di alcune Moto2.

    Il miglior tempo ufficioso è stato di 1:43.9 e anche se ieri il texano aveva detto che non avrebbe cercato la prestazione, rimane un po’ di delusione per quelle che dovrebbero essere il futuro della MotoGP.

    Nella Moto2, il più veloce è stato Scott Redding che ha girato in 1.42.9 ed ha preceduto Pol Espargaró, Esteve Rabat e il compagno di squadra Mika Kallio.