MotoGP Test Australia 2017, Marc Marquez: “Dobbiamo lavorare sull’elettronica”

da , il

    Marc Marquez ha chiuso la prima giornata del MotoGP Test Australia 2017 col miglior tempo assoluto. Un inizio di test molto positivo per il campione del mondo in carica che si è detto soddisfatto del lavoro svolto durante la prima giornata. Lo spagnolo sembra aver già trovato un buon feeling con la nuova Honda RC213V e nelle prossime giornate cercare di migliorarsi ulteriormente per racimolare ulteriori dati per sviluppare l’elettronica della nuova moto.

    “La giornata di oggi è stata piuttosto impegnativa in pista – ha spiegato il 5-volte campione del mondo – mi sono concentrato sul nuovo motore che è stato tutto da assettare e ci abbiamo impiegato diverso tempo. Nel complesso la giornata è stata positiva e credo che abbiamo a disposizione una buona base di partenza in vista dell’inizio della stagione”. Marc Marquez, oltre ad aver trovato il miglior crono di giornata, si è dimostrato uno dei piloti più costanti sul passo gara: “Su quello dobbiamo ancora lavorarci nei prossimi giorni – ha continuato Marquez – credo che domani e giovedi sarà importante sviluppare al meglio l’elettronica. Lavoreremo molto sul setup e sulla messa a punto per trovare la soluzione ideale per il mio stile di guida. Nei prossimi giorni proveremo inoltre nuove soluzioni e mi auguro di essere nuovamente davanti a tutti nella classifica dei tempi. Questo sarebbe importante in vista dell’esordio di Losail”. Marc Marquez, insieme al resto della griglia di partenza, scenderà in pista nuovamente domani per la seconda giornata di test pre-campionato. Il campione del mondo in carica, a differenza dell’inzio della passata stagione, sembra aver a disposizione di una Honda competitiva. Sarà lui l’uomo da battere nella MotoGP 2017?