MotoGP Test Australia 2017, Valentino Rossi in difficoltà: “Cosi non sono competitivo”

MotoGP Test Australia 2017, Valentino Rossi in difficoltà: “Cosi non sono competitivo”
    MotoGP Test Australia 2017, Valentino Rossi in difficoltà: “Cosi non sono competitivo”

    Per Valentino Rossi si sta rivelando più ostico del previsto il MotoGP Test Australia 2017. Il pilota di Tavullia, oggi 38enne, non è riuscito a fare meglio dell’ottavo tempo nella seconda giornata del test pre-campionato. Un risultato non positivo che dovrà essere migliorato nel Day-3 di Phillip Island. Con un Maverick Vinales sugli scudi e un Marc Marquez molto competitivo sul ritmo gara, servirà un netto miglioramento per avvicinarsi ai rivali per il titolo. Dopo il salto l’intervista di Valentino Rossi dopo la seconda giornata del MotoGP Test Australia 2017.

    “Stamattina andavo bene, ero più veloce rispetto a ieri – ha esordito Valentino Rossi – poi abbiamo fatto alcune modifiche e non sono più stato competitivo. Dobbiamo nuovamente cambiare strada nel terzo giorno perchè cosi non va bene e non posso lottare per la vetta della classifica”. Valentino Rossi ha accusato un gap di 8 decimi da Vinales. “Maverick si sta trovando bene sulla M1 ed è molto forte. Sono abituato ad aver compagno di box di qualità. Lui finora ha dimostrato di essere molto veloce nel giro secco ma poi cala un po’ alla distanza, Marquez è il pilota di riferimento perchè è molto costante nei long run. Io sto lavorando per essere competitivo in Qatar”. Per Valentino Rossi oggi è un giorno speciale.

    “Abbiamo festeggiato il mio compleanno qui nel box – ha continuato il Dottore – è stato un pranzo semplice, nessun party come invece facevo anni fa con gli amici. Phillip Island è un posto bellissimo ed è piacevole festeggiare qui il compleanno”. Per omaggiare il pilota di Tavullia, ecco le sue gare più emozionanti. Il pilota della Yamaha, insieme al resto dei piloti che compongono la griglia di partenza, tornerà in pista nella notte italiana per la terza e ultima giornata di test. Riuscirà Valentino a ridurre il gap dai rivali?

    358

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI