MotoGP Test Jerez 2014, Suzuki e Aprilia lente più delle SBK!

Il resoconto del Test 2014 di Jerez de La Frontera delle SBK

da , il

    Ci sarà da lavorare e molto in casa Aprilia e Suzuki durante questo inverno. Le due scuderie, new entry della MotoGP 2015, hanno girato sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera insieme alle Superbike per dei test extra in vista della prossima stagione. In pista sono scesi i piloti ufficiali dei due team che hanno assaggiato l’asfalto spagnolo per molti giri. Il test nel complesso è stato positivo per entrambe le scuderie e hanno potuto consegnare molti dati e telemetrie utili ai propri ingegneri per lo sviluppo della moto. Quello che farà sicuramente allarmare, entrambe le scuderie, sono i tempi sul giro. La Suzuki, dai dati offerti, è parsa leggermente più veloce delle migliore Superbike mentre le Aprilia hanno avuto un distacco di quasi sei decimi dalla migliore SBK.

    LEGGI ANCHE: IL PAGELLONE FINALE DELLA MOTOGP 2014

    Il miglior crono dei piloti della MotoGP è stato di Aleix Espargarò. Lo spagnolo ha girato in 1’40.1 facendo meglio del compagno di box, Maverick Vinales di circa sei decimi. La Suzuki ha fatto nel complesso un buon lavoro ma ha avuto anche due rotture meccaniche con il rookie della classe regina. Vinales si è infatti dovuto fermare due volte e questo dato è preoccupante. Gli ingegneri giapponesi dovranno quindi lavorare molto sulla affidabilità della moto in vista della prossima stagione. Dietro di un secondo rispetto ad Aleix Espargarò è arrivato Alvaro Bautista mentre Marco Melandri ha chiuso col tempo di 1’41.682. Il pilota italiano ha lavorato moltissimo completando la bellezza di 56 tornate. Il lavoro svolto dalle due scuderie non è stato ovviamente quello di trovare le prestazioni sul giro veloce ma avere più dati possibili per quanto riguarda l’affidabilità e sviluppo della moto sui long run. Tempi alla mano sorprende vedere che Alvaro Bautista, sia più lento di almeno tre Superbike e Melandri di ben sei SBK. Bisogna anche ammettere che fare dei reali paragoni tra le due classi sia molto difficile, basti solo pensare ai diversi fornitori dei pneumatici. La gomma Bridgestone della MotoGP ha prestazioni molto differenti rispetto a quella Pirelli della Superbike.

    Nel complesso sembra però evidente che Suzuki e Aprilia avranno bisogno di tempo e tanto lavoro per essere competitive in MotoGP.

    Per quanto concerne il discorso della Superbike, il più veloce è stato Alex Lowes con la sua Crescent Suzuki. Ottimo anche il suo lavoro complessivo con ben 71 giri completati. Dietro a Lowes si è piazzato Tom Sykes a poco più di un decimo. A completare il podio virtuale ci ha pensato Leon Haslam con l’Aprilia RSV4RR del Team Red Devils Aprilia. Di seguito troverete tutti i tempi della giornata di Test di Jerez de La Frontera.

    LEGGI ANCHE: IL PAGELLONE FINALE DELLA SBK!

    CLASSIFICA SBK

    1. Alex Lowes 1’40.730

    2. Tom Sykes 1’40.853

    3. Leon Haslam 1’40.865

    4. Jonathan Rea 1’41.127

    5. Michel Fabrizio 1’41.384

    6. Sylvain Guintoli 1’41.639

    7. Michael van der Mark 1’42.651

    8. Randy De Puniet 1’42.938

    9. Kenan Sofuoglu 1’43.730

    10. Raffaele De Rosa 1’44.920

    11. Luca Salvadori 1’45.985