MotoGP, test Losail: Stoner vola, Valentino Rossi affonda

MOTOGP - I test di Losail si sono conclusi con la conferma dello strapotere Honda e l'ennesima delusione per i fan di Valentino Rossi e della Ducati

da , il

    Test MotoGP Stoner vola

    MOTOGP – I test di Losail si sono conclusi con la conferma dello strapotere Honda e l’ennesima delusione per i fan di Valentino Rossi e della Ducati. L’australiano Casey Stoner è risultato ancora una volta il più veloce, seguito dal compagno di scuderia Dani Pedrosa. Bene anche Ben Spies in sella alla Yamaha M1 ufficiale e Marco Simoncelli con la Honda RC212V satellite del Team Gresini.

    La Ducati Desmosedici di Rossi invece chiude tredicesima, dietro anche alla Suzuki di Alvaro Bautista.

    TEST LOSAILLa Honda è di un livello superiore e lo ha confermato anche in Qatar: Casey Stoner e Dani Pedrosa hanno dominato l’ultima sessione di prove prima dell’inizio del mondiale MotoGP e si apprestano ad affrontare il primo gran premio della stagione da grandi favoriti. I due rider HRC si sono alternati in testa alla classifica dei tempi, con l’australiano che l’ha spuntata sullo spagnolo per soli 64 millesimi di secondo.

    La Yamaha sembra l’unica a poter tenere il passo, soprattutto grazie a Ben Spies, perché la Ducati affonda: se Randy De Puniet (Pramac Racing) compie l’impresa di chiudere davanti al campione del mondo Jorge Lorenzo, scivolano giù Nicky Hayden (nono) e Valentino Rossi (tredicesimo).

    Solo tempi da test? Lo scopriremo giovedì, quando si comincerà a fare sul serio con le prime prove libere del Gran Premio del Qatar.

    Test Qatar – Classifica

    01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’55.681

    02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.064

    03- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.613

    04- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.752

    05- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.758

    06- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.764

    07- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 1.026

    08- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.035

    09- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.045

    10- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.059

    11- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.117

    12- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.250

    13- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.307

    14- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.664

    15- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.049

    16- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.165

    17- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 2.855