MotoGP Test Mugello 2015: Lorenzo, Marquez e Rossi cadono traditi dalle Michelin [FOTO]

MotoGP Test Michelin Mugello 2015: il resoconto della giornata di Test per i nuovi pneumatici francesi. Derapate ha seguito l'intera giornata con aggiornamenti [FOTO]

da , il

    Valentino Rossi

    I Test Michelin al Mugello si sono chiusi col botto. Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Valentino Rossi sono scivolati con le loro moto e sembra per dei problemi alla gomma anteriore. La priorità dei Test era proprio quello di deliberare la migliore carcassa per quel tipo di pneumatico. I tre campioni della MotoGP sono finiti a terra in tre punti differenti del tracciato ma tutti per lo stesso problema ovvero con l’anteriore che non ‘avvisa’ della perdita di aderenza che avviene in modo repentino. Nel complesso della giornata le prestazioni dei pneumatici francesi però sono state abbastanza buone ma ovviamente queste cadute sono più di un campanello d’allarme. I piloti non hanno potuto rilasciare interviste ufficiali su quanto accaduto in pista per dei cavilli burocratici ma le sensazioni che si respirano nel paddock parlano di un pneumatico posteriore con tanto grip e di un anteriore ancora troppo scivoloso. La Michelin dovrà dunque lavorare per sistemare il problema. Per quanto riguarda i rivelamenti cronometri, ufficiosi in quanto le moto eran sprovvisti dei trasponder, sembra che il più veloce sia stato Lorenzo con 1:47.7, seguito da Marquez a +0.100 e Rossi a +0.300. Nel finale di giornata la casa francese aveva proposto ai piloti una simulazione di gara ma quest’ultimi non hanno accettato.

    Cronaca

    18.00: Si conclude la giornata di Test e nei minuti finali i pneumatici hanno tradito i tre grandi big del campionato. Sono caduti nell’ordine Jorge Lorenzo, alla curva Materassi, Marquez al Correttaio e Valentino Rossi all’Arrabbiata 1. Tutti i piloti non hanno riportato infortuni ma il rischio è stato alto.

    17.30: I piloti stanno provando i nuovi pneumatici Michelin e sembra che le sensazioni siano abbastanza buone nel paragone con quelle attuali. I Test si concluderanno tra mezzora ma finora tutto tace per quanto riguarda i raffronti cronometrici con i tempi fatti registrate nel weekend.

    16.45: Sembra che gli pneumatici anteriori francesi, rispetto all’ultima uscita, abbiamo migliorato il loro grip. Intanto, con una nota ufficiale, la Michelin ha vietato ai piloti di rilasciare commenti.

    15.40: Stona l’assenza di Marco Melandri tra i piloti costruttori a testare le nuove gomme. Per l’Aprilia c’è infatti in pista solo Alvaro Bautista mentre gli altri costruttori hanno due piloti. Fine del rapporto Melandri-Aprilia?

    15.00: Dopo la pausa pranzo si torna in pista al Mugello. Questa volta è il turno dei due piloti Yamaha. Ecco il leader del Mondiale, Valentino Rossi, pronto a provare i nuovi pneumatici sulla sua M1.

    LIVE

    13.20: Durante la mattinata stanno lavorando duramente i due piloti della Honda Marc Marquez e Dani Pedrosa. Sceso in pista anche Alvaro Bautista sull’Aprilia mentre Melandri non parteciperà al Test. Ancora ai box i due piloti Yamaha: Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Per la Ducati proveranno i nuovi pneumatici Andrea Dovizioso e Michele Pirro. Out Iannone per non sovraccaricare ulteriormente la spalla infortunata.

    Marquez

    12.30: Il piano di lavoro di questa giornata è quello di deliberare il pneumatico anteriore che aveva creato qualche problema durante l’ultimo test. Sembra invece che sul pneumatico posteriore le idee siano già più chiare per lo sviluppo.

    ore 11.30: In attesa di qualche riscontro cronometrico Vi proponiamo una gustosa galleria fotografica con le incantevoli paddock Girls che hanno invaso la pista durante la gara di ieri.

    ore 10.00: Inizia la giornata di test.

    ore 09.00: Tra esattamente un’ora scatterà la giornata di Test Michelin al Mugello. I piloti della classe regina, due piloti ufficiali per costruttore, potranno provare gli pneumatici francesi che verranno utilizzati a partire dal 2016. Nell’attesa di scoprire quello che accadrà in pista, ecco le parole di Marquez dopo la gara di ieri. Il campione del mondo è sempre più lontano dalla vetta e potrebbe dire addio ai suoi sogni di gloria.