MotoGP, test Qatar: Pedrosa primo, Valentino ottavo

MOTOGP - La Honda continua a dominare i test MotoGP e si conferma la moto da battere: nella prima giornata di prove a Losail il più veloce è stato lo spagnolo Dani Pedrosa, che gira di un decimo più veloce del compagno di scuderia Casey Stoner

da , il

    Motogp test Qatar 2011 Pedrosa

    MOTOGP – La Honda continua a dominare i test MotoGP e si conferma la moto da battere: nella prima giornata di prove a Losail il più veloce è stato lo spagnolo Dani Pedrosa, che gira di un decimo più veloce del compagno di scuderia Casey Stoner.

    Terzo tempo per Hiroshi Aoyama, anche lui in sella alla Honda RC212V, moto “satellite”del Team Gresini. Quindi i piloti Yamaha, con Ben Spies più veloce dell’iridato Jorge Lorenzo.

    Valentino Rossi chiude ottavo, staccato di sette decimi dal pilota del team Repsol Honda.

    TEST QATARIl più veloce nella prima giornata di test sul circuito di Loasil è stato Dani Pedrosa, che ha girato in 1’56″271 (a 1 secondo dal record in gara) precedendo Casey Stoner, a lungo in testa alla classifica dei tempi. Il pilota catalano si preannuncia come uno dei protagonisti – insieme al team mate australiano – per il Gran Premio del Qatar, gara che aprirà il mondiale MotoGP 2011. Sorprende il giapponese Aoyama, che strappa un terzo posto davanti alle M1 di Spies e Lorenzo, confermando la superiorità della Honda RC212V.

    VALENTINO ROSSI – Il nove volte campione del mondo ha sperimentato la prima caduta con la Ducati Desmosedici GP11, ma riesce ad ottenere l’ottavo tempo davanti al compagno di scuderia Nicky Hayden. Sembra esserci più feeling tra il Dottore e la Rossa, ma il distacco dai rivali è ancora importante.

    MotopGP – Test Losail

    01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’56.271

    02- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.143

    03- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.173

    04- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.292

    05- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.411

    06- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.471

    07- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.509

    08- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.767

    09- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.866

    10- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 0.872

    11- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.955

    12- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.031

    13- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.054

    14- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.166

    15- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.228

    16- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.466

    17- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.979