MotoGP Test Sepang 2016, Andrea Iannone: “Buone sensazioni sulla GP16″

La Ducati ha chiuso con diversi piloti nella top ten della prima giornata del Test di Sepang della MotoGP 2016. Le interviste ai piloti della Ducati dopo il Day-1.

da , il

    A Sepang si è disputata la prima giornata di Test della MotoGP 2016. Tutte i team in gioco hanno testato le nuove moto gommate Michelin con centralina unica e hanno potuto tirare le prime indicazioni stagionali. La Ducati può ritenersi soddisfatta del lavoro svolto con diversi piloti a completare la top-ten. Il più positivo di tutti è stato Danilo Petrucci a bordo della GP15 del team clienti Pramac. Buona prestazione anche per Andrea Iannone che ha chiuso al quinto posto davanti all’Avintia Ducati di Hector Barbera. Ecco le parole dei piloti Ducati dopo questa prima ed intensa giornata di test. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA SECONDA GIORNATA DI TEST IN DIRETTA DA SEPANG!

    Iannone e Dovizioso in coro: “Buone sensazioni”

    Andrea Iannone e Andrea Dovizioso hanno lavorato sia sulla Ducati Desmosedici GP15 sia sulla nuova GP16. Prestazioni differenti tra i due Andrea con Iannone 5° e Dovizioso solo 13°. Entrambi i piloti sono parsi felici delle sensazioni che hanno avuto in sella della Ducati. “Sono sempre stato vicino ai primi tutto il giorno e questo è molto positivo – ha analizzato Iannone – Abbiamo lavorato per ritrovare gli automatismi e il ritmo in sella alla moto dopo il lungo inverno. Ho studiato a fondo le gomme Michelin per capire dove e come sfruttarle al meglio. Nei prossimi giorni voglio girare molti giri con la GP16 per capire pregi e difetti anche se le prime sensazioni sono buone.”

    Dello stesso avviso anche Andrea Dovizioso che ha spiegato meglio i pregi del nuovo prototipo: “Ho stabilito subito un buon feeling con la GP16. La moto ha una buona maneggevolezza, una maggiore precisione sia nei cambi di direzione che in inserimento di curva. Nel complesso mi sembra migliore di quella scorsa. Volevo fare un tempo buono e spingere di più ma avevamo troppo lavoro per dedicarmi al giro veloce”.

    Danilo Petrucci: “Contento del 4° posto finale”

    La nota più positiva di giornata è arrivata da Danilo Petrucci, quarto con la GP15 del team Pramac. “Mi sono trovato subito benissimo sulla nuova moto (l’anno scorso guidava la GP14 ndr). Pomeriggio abbiamo faticato un po’ ma abbiamo cosi visto quali sono i nostri punti deboli. Peccato che Valentino sia salito nei minuti finali al secondo posto perchè sarebbe stato bello chiudere al terzo posto complessivo. Sono comunque soddisfatto di ciò che abbiamo fatto e nei prossimi giorni spero riusciremo a fare anche meglio”. Se Petrucci può sorridere lo si può dire anche del nuovo compagno di box, Scott Redding. Il pilota britannico ha stampato l’ottavo tempo con la Ducati: “Ho avuto belle impressioni a guidare quest’oggi. Questo tracciato non è tra i miei circuiti preferiti ed essere ottavo è un bel risultato. Dobbiamo migliorare la velocità per avere ancora più feeling con la moto ma attualmente la nostra preoccupazione è trovare continuità e il passo gara”.