MotoGP Test Sepang 2017, Jorge Lorenzo sicuro: “Ho fatto un grande passo in avanti”

MotoGP Test Sepang 2017, Jorge Lorenzo sicuro: “Ho fatto un grande passo in avanti”
    MotoGP Test Sepang 2017, Jorge Lorenzo sicuro: “Ho fatto un grande passo in avanti”

    Il MotoGP Test Sepang 2017 è ufficialmente concluso. La tre-giorni malese ha dunque dato i primi riscontri e verdetti stagionali. Uno dei piloti più seguiti in pista è stato sicuramente Jorge Lorenzo. Il maiorcano, all’esordio sulla Ducati Desmosedici GP17, ha prima faticato, poi è riuscito a trovare un feeling più che accettabile con la nuova moto. La giornata odierna è stata chiusa solo al 9° posto finale ma, a differenza degli altri piloti, Jorge Lorenzo non è sceso in pista con la gomma morbida. Il gap finale di Lorenzo da Vinales è stato di quasi quattro decimi, un divario accettabile secondo lo spagnolo della casa di Borgo Panigale.

    “Siamo nel gruppo di testa è questo è importante – ha spiegato il cinque volte campione del mondo – dopo Lunedi avevo qualche timore. Non riuscivo a girare come volevo e accusavo 1”6 da Stoner e dalle altre Ducati. Ora ho solo 3-4 decimi da Vinales e ho montato un pneumatico più duro rispetto a lui. Con la morbida il mio tempo sarebbe stato inferiore di qualche decimo e quindi sarei stato in una posizione di classifica decisamente migliore”. Jorge Lorenzo ha deciso di non usare la gomma morbida volutamente. Lo spagnolo era infatti molto provato dopo una lunga simulazione di gara: “Non avevo più tanta energia ed era inutile scendere nuovamente in pista. Durante la simulazione abbiamo raccolto tante informazioni utili.

    Ho fatto una grande progressione e ora il mio feeling con la Desmosedici è buono. L’inizio è stato difficile ma dopo queste due giornate posso dire che siamo nel gruppo di testa”. Jorge Lorenzo è consapevole che questo non basterà questo per battere la concorrenza: “La Ducati ha ancora molto potenziale inespresso. Ora ho trovato un feeling, ma servirà un mio ulteriore step per girare al meglio possibile. In Australia dovremo fare ancora un duro lavoro per migliorare la prestazione sul giro e sul ritmo-gara anche perchè Marquez e Vinales sembrano aver già trovato un buon passo”. Lorenzo è comunque molto fiducioso in ottica campionato: “Al momento questa moto è in grado di vincere qualche gara – ha concluso lo spagnolo – per vincere il titolo bisognerà fare un ulteriore passo in avanti nelle prossime sessioni”.

    409

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ducati MotoGPInterviste MotoGPJorge LorenzoMotoGP 2017News MotoGP
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI