MotoGP: tre Honda nel 2011 e Rossi in Ducati

Con il possibile passaggio di Casey Stoner dalla Ducati alla HRC ufficiale, nel team della Honda ci potrebbero essere dei clamorosi colpi di scena come un squadra formata da tre piloti

da , il

    Il mercato piloti, in ottica MotoGP 2011 è iniziato ancor prima della stagione corrente con la clamorosa indiscrezione che da per fatto il passaggio di Casey Stoner dalla Ducati alla Honda ufficiale. Inoltre i contratti dei migliori piloti della classe regina scadranno contemporaneamente alla fine di quest’anno e non è detto che HRC debba per forza lasciar privarsi di Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso per far posto all’australiano della Rossa. Ciricola voce che la Honda vuole un team con tre piloti. Basterà per tornare a vincere e battere la concorrenza della Yamaha M1 di Lorenzo?

    Con il possibile passaggio dell’australiano Casey Stoner dalla casa motociclistica di Borgo Panigale alla HRC ufficiale, nel team della Honda ci potrebbero essere dei clamorosi colpi di scena. Nei giorni scorsi, i soliti ben informati, hannno diffuso la voce che il Team Repsol sarebbe disposto a formare una squadra formata da tre piloti: Dani Pedrosa, Casey Stoner e Andrea Dovizioso; i quali andrebbero a dividersi i due principali sponsor: lo storico Repsol e Red Bull.

    La Honda, con l’acquisto dell’iridato MotoGP 2007, non se la sente di rinunciare ai suoi attuali piloti, ma a questo punto è meglio averne uno di talento come Stoner ,che due mediocri come il Dovi e Pedrosa, ancora incapaci di puntare al titolo con una moto ufficiale.

    HRC, dunque, potrebbe schierare 3 piloti anche se la Repsol, che da ben 16 anni è sulle carene del Team ufficiale, non ha ancora rinnovato l’accordo e potrebbe subentrare la Red Bull: come supporto; oppure come main sponsor.

    La Honda, tramite il suo presidente Nakamoto, ha confermato la trattativa con Casey Stoner e se le solite voci di corridoio danno praticamente per fatto il passaggio di Rossi in Ducati, con un team Honda a tre piloti ne vedremo delle belle nella MotoGP 2011.

    Senza considerare le intenzioni di un certo Jorge Lorenzo…futuro campione iridato.