MotoGP Turchia. Libere #2: Ducati al top, Hayden scompare

MotoGP Turchia

da , il

    MotoGP Turchia. Libere #2: Ducati al top, Hayden scompare

    Seconda sessione di prove libere del venerdì di Istanbul ed ecco che i risultati cambiano completamente rispetto a quelli di questa mattina.

    Colin Edwards cede la prima posizione in classifica a Casey Stoner, che stamattina vagava nel limbo del fondo-classifica (causa pioggia) alla ricerca della potenza perduta.

    Netto miglioramento anche per Valentino Rossi, che dalla 17esima posizione, balza in quarta ad un soffio dal podio virtuale.

    In ogni caso, il pomeriggio di oggi è un trionfo Ducati e Bridgestone, con Casey primo e Loris in seconda posizione, gli unici due a scendere sotto l’1’55.

    Sempre bene Hopkins, che si arrampica in terza posizione, perde posizione Marco Melandri.

    Di Nicky Hayden, invece, non giungono risultati apprezzabili: la sua 14esima posizione è lo specchio migliore delle strategie Honda HRC 2007.

    E pensare che l’anno scorso era al vertice della classifica…

    Risultati Prove Libere #2 – Turchia, Istanbul

    01. Casey STONER – DUCATI – 1’54″200

    02. Loris CAPIROSSI – DUCATI – 1’54″979

    03. John HOPKINS – SUZUKI – 1’55″062

    04. Valentino ROSSI – YAMAHA – 1’55″120

    05. Toni ELIAS – HONDA – 1’55″158

    06. Olivier JACQUE – KAWASAKI – 1’55″651

    07. Chris VERMEULEN – SUZUKI – 1’55″707

    08. Alex HOFMANN – DUCATI – 1’55″736

    09. Dani PEDROSA – HONDA – 1’55″865

    10. Marco MELANDRI – HONDA – 1’55″910

    11. Kenny ROBERTS JR – KR212V – 1’56″071

    12. Randy DE PUNIET – KAWASAKI – 1’56″225

    13. Alex BARROS – DUCATI – 1’56″233

    14. Nicky HAYDEN – HONDA – 1’56″312

    15. Colin EDWARDS – YAMAHA – 1’56″320

    16. Carlos CHECA – HONDA – 1’56″555

    17. Makoto TAMADA – YAMAHA – 1’56″923

    18. Shinya NAKANO – HONDA – 1’56″936

    19. Sylvain GUINTOLI – YAMAHA – 1’57″245