MotoGP Usa 2011, Lorenzo: “Stoner mi ha chiesto scusa per il sorpasso”

Lorenzo commenta il sorapsso subito da Stoner a Laguna Seca e del fatto che l'australiano gli abbia chiesto scusa

da , il

    lorenzo sorpasso stoner

    Il pilota spagnolo della Yamaha, Jorge Lorenzo torna sul sorapasso subito a pochi giri dalla fine del GP Usa dal rivale mondiale, Casey Stoner. Il maiorchino rivela che il centauro australiano della Honda gli ha chiesto scusa in privato per la manovra: “ho discusso con Casey del sorpasso, è stato rischioso perché si va quasi a 300 km/h. L’ho visto troppo stretto. Ha avuto grande coraggio, ma ho dovuto chiudere perché pensavo che saremmo potuti cadere”.

    Il sorpasso di Stoner ai danni dell’attuale iridato Lorenzo, è stato uno dei momenti più emozionanti della MotoGP 2011, ma pochi hanno parlato del presunto rischio che la manovra, forzata all’esterno, ha provocato.

    A tal proposito il rider della M1, dopo aver fatto le congratulazioni a Casey per la vittoria del GP Usa, rivela che ha dovuto sistemare la propria traiettoria per non finire a terra a 250 Km/h: “rispetto Stoner. Non è un pilota che fa manovre rischiose e cerca sempre di essere corretto, ma devo rivedere il video. Mi ha chiesto scusa. Gli ho detto che deve stare tranquillo, non ho nulla contro di lui. Credo che abbia lasciato abbastanza spazio, quindi non voglio dare troppa importanza”.