MotoGP Usa 2011: Simoncelli pronto a sbarcare in Laguna

Simoncelli arriva sul cavatappi di Laguna Seca dove si augura di essere nuovamente veloce e soprattutto di conquistare il suo primo podio dell'anno

da , il

    sic laguna seca

    Il pilota del Team della Honda di Fausto Gresini, Marco Simoncelli si augura di ottenere, nel prossimo step della MotoGP negli Usa, un altro risultato positivo un risultato positivo dopo il Sachsenring, dove ha ottenuto il sesto posto. Adesso però, l’ex centauro della Gilera classe 250cc vuole cercare di salire sul podio e dare un senso ad un 2011 che lo ha sempre visto tra i piloti più veloci in pista nelle qualifiche: “un quarto posto al Sachsenring avrebbe avuto un sapore diverso ma sono comunque soddisfatto del risultato finale ottenuto sul circuito tedesco e vado in America molto motivato”.

    Il pilota della Honda satellite, Super Sic vuol dare un senso a questo Motomondiale 2011 dopo aver ottenuto delle discrete posizioni nelle ultime due gare disputate. Infatti, nella prima parte della stagione, abbiamo visto un pilota ultra-veloce, come in Spagna, è finito per cadere dalla sua moto.

    Le potenzialità del Sic sono una certezza e nel prossimo appuntamento americano e nelle prossime gare vuole ottenere un risultato di prestigio che da troppo tempo è più nell’aria. Conquistare il cavatappi è possibile ed alla sua portata: “avrò modo di rifarmi a Laguna una pista molto particolare che mi piace molto. Il fascino del circuito americano mi affascina, il famoso cavatappi è esaltante e l’atmosfera che si respira ti dà una carica insolita. Insieme alla squadra lavoreremo per cercare di essere costanti e consistenti per tutta la gara, un obiettivo importante per avvicinarci con decisione ai miglio”.