MotoGP Usa 2011, Stoner: “Difficile lottare con Lorenzo e Pedrosa”

Stoner non riesce ad essere soddisfatto del secondo tempo conquistato tra le curve di Laguna Seca nelle prove ufficiali della MotoGP

da , il

    Stoner laguna seca deluso

    Casey Stoner non è soddisfatto, nonostante il secondo tempo a soli 72 millesimi dal pole position di Jorge Lorenzo, nelle qualifiche del Red Bull US Grand Prix, decima tappa del Motomondiale 2011 che si correrà a Laguna Seca. Il pilota della Honda ha accusato problemi con le gomme dure: “per l’intera sessione abbiamo cercato di trovare il giusto set up. Per tutto il weekend abbiamo faticato e non abbiamo trovato nulla, non mi sento a mio agio, più volte mi si è chiuso l’anteriore e stiamo ancora cercando di trovare il giusto equilibrio sulla moto per farla lavorare su questa pista, dove ci aspettavamo che avrebbe funzionato bene”.

    A Stoner non piace arrivare secondo, soprattutto se davanti ha il suo rivale al titolo, Lorenzo che ieri ha ottenuto la pole sul circuito del Cavatappi.

    L’australiano della HRC non si sente a suo agio con le gomme dure e riconosce di non avere il ritmo di Dani Pedrosa e del maiorchino della Yamaha: “con la prima gomma morbida ho incontrato traffico e anche se stavo andando forte ho incontrato una bandiera gialla per cui ho perso la mia occasione. Non credo di poter correre con il ritmo di Dani e Jorge, sembrano essere costantemente 1-2 decimi più veloci, ma abbiamo ancora il warm up di domani mattina per trovare qualcosa in tempo per la gara e vedremo cosa possiamo fare”.