Motogp Usa: Jorge Lorenzo cade ma conquista la pole

Jorge Lorenzo ottiene il miglior tempo nelle qualifiche del sabato riservate al suggestivo appuntamento americano della motogp

da , il

    Jorge Lorenzo conquista la pole del Gran Premio degli Stati Uniti sul tracciato di Laguna Seca. Il pilota spagnolo, vittima peraltro di un terribile volo simile a quello della passata stagione, partirà dalla prima fila accanto a Valentino Rossi giunto secondo. In terza piazza nonostante la caduta, si piazza Casey Stoner.

    Questa sessione di qualifiche del sabato sarà ricordata per la paura seguita agli incidenti di Jorge Lorenzo e Casey Stoner, i quali durante l’ultima parte del turno di prove hanno perso il controllo delle rispettive moto. Comunque non ci dovrebbero essere conseguenze per Casey, mentre Lorenzo, che ha accusato problemi alla spalla e al piede destro, è stato trasporato in ospedale e intorno alle sue condizioni di salute aleggia la paura per la gara.

    Comunque, il centauro maiorchino del team Yamaha, ferma il cronometro sul tempo di 1:21.678 conquistando la pole, mentre il suo collega di box, Rossi, all’ultimo giro acciuffa il secondo posto, scalzando di fatto il ducatista Stoner che nel frattempo riceve le prime cure dopo il terribile impatto.

    La seconda fila è completamente formata dalla Honda, con i due piloti Repsol, Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso, rispettivamente in quarta e quinta posizione, mentre alle loro spalle si ferma Toni Elias.

    Buona la prestazione dei padroni di casa: infatti,Nicky Hayden termina le qualifiche in ottava piazza e Colin Edwards, settimo. Completano la top ten la coppia della Suzuki , Chris Vermeulen e Loris Capirossi.

    In ombra,invece i piloti italiani, non ancora a loro agio sul circuito californiano.

    Ecco l’ordine di partenza del Gran Premio Usa 2009:

    1 99 JORGE LORENZO YAMAHA FIAT YAMAHA TEAM 1:21.678

    2 46 VALENTINO ROSSI YAMAHA FIAT YAMAHA TEAM 1:21.845 0.167

    3 27 CASEY STONER DUCATI DUCATI TEAM 1:21.910 0.232

    4 3 DANI PEDROSA HONDA REPSOL HONDA TEAM 1:22.113 0.435

    5 4 ANDREA DOVIZIOSO HONDA REPSOL HONDA TEAM 1:22.135 0.457

    6 24 TONI ELIAS HONDA SAN CARLO HONDA GRESINI 1:22.146 0.468

    7 5 COLIN EDWARDS YAMAHA MONSTER YAMAHA TECH 3 1:22.490 0.812

    8 69 NICKY HAYDEN DUCATI DUCATI TEAM 1:22.540 0.862

    9 7 CHRIS VERMEULEN SUZUKI RIZLA SUZUKI MOTOGP 1:22.633 0.955

    10 65 LORIS CAPIROSSI SUZUKI RIZLA SUZUKI MOTOGP 1:22.662 0.984

    11 33 MARCO MELANDRI KAWASAKI HAYATE RACING TEAM 1:22.842 1.164

    12 15 ALEX DE ANGELIS HONDA SAN CARLO HONDA GRESINI 1:23.004 1.326

    13 59 SETE GIBERNAU DUCATI GRUPO FRANCISCO HERNANDO 1:23.106 1.428

    14 14 RANDY DE PUNIET HONDA LCR HONDA MOTOGP 1:23.147 1.469

    15 52 JAMES TOSELAND YAMAHA MONSTER YAMAHA TECH 3 1:23.390 1.712

    16 88 NICCOLO CANEPA DUCATI PRAMAC RACING 1:23.912 2.234

    17 41 GABOR TALMACSI HONDA SCOT RACING TEAM MOTOGP 1:24.528 2.850