MotoGP Valencia 2014, Andrea Iannone: “oggi sapevo di poter fare la pole position”

Intervista ad Andrea Iannone, proprio dopo l'ottimo secondo posto nelle qualifiche della MotoGP a Valencia 2014

da , il

    Andrea Iannone ha concluso oggi la qualifica di MotoGP a Valencia 2014 al secondo posto. Indubbiamente era felicissimo per l’ottimo risultato, anche se con un pizzico di rimpianto per la pole position mancata. Pole che gli è stata quasi rubata all’ultimo da Valentino Rossi, che ha limato il tempo di circa un decimo. Andrea Iannone ha parlato ai microfoni, rilasciando tutte le sue sensazioni e dichiarazioni in merito al GP della Comunitat Valenciana. Quasi una pole position, ma soffiata da Valentino Rossi. “Farsela soffiare da Vale, dai, voglio dire…ha vinto tanto. Ci sta”. Per seguire la gara LIVE in diretta web, BASTA CLICCARE QUI!

    Andrea ha continuato: “mi spiace, però, perchè ci tenevo: è tanto che non faccio una pole e oggi sapevo di poterla fare e di essere veloce, però vabbè. Abbiamo recuperato bene la giornata di ieri, che era andata male”. “Ci speravo per la pole, perchè quando ho visto 1 minuto 30 secondi e 9 era comunque un buon tempo. Alla fine Vale è stato più veloce di me all’ultimo giro, di un decimo. Però dai sono contento, perchè i primi due sono italiani ed è l’ultima gara qui in Spagna. Non è male. Sicuramente è una bella sorpesa perchè ieri ero veramente in difficoltà e non sapevo come fare per migliorare la mia condizione e la mia performance. Non ero molto contento, però ieri ho fatto un tweet dicendo che la notte porta consiglio. Così sono andato a dormire sereno e tranquillo, ed oggi siamo riusciti ad essere veloci. Sono contento e questo è molto importante, perchè bisogna saper reagire dai momenti in cui tutto non va proprio bene”. “Ieri sinceramente mi sembrava proprio un’altra moto, una diversa da quella che avevo guidato in tutto questo campionato. Non so perchè: abbiamo guardato a lungo con i ragazzi e mi hanno detto che potevo tranquillamente migliorare oggi. Ed alla fine è stato così, questa mattina sono riuscito ad essere subito veloce. Sono contento di aver migliorato e di aver ritrovato la fiducia ideale con la mia moto, ma comunque anche i ragazzi della squadra lavorano molto duramente e mi hanno sempre supportato”.

    FAI IL QUIZ SU VALENTINO ROSSI: CLICCA QUI!

    Condizioni fisiche quindi a posto? “Eh, a posto…ragazzi…per i primi quattro giri riesco ad avere una buona forza e quindi a guidare molto bene. Stiamo lavorando con il mio terapista, sta cercando di capire come poter migliorare la situazione per la gara di domani”.