MotoGP Valencia 2014, Marc Marquez: “correrò senza pressioni”

Marquez a Valencia per l'ultimo atto della MotoGP 2014 può migliorare il record di vittorie nella stessa stagione

da , il

    Ultimo appuntamento stagionale dela Mondiale di MotoGP 2014 a Valencia. Come di consuetudine, il circus si è trasferito in Spagna per l’ultima tappa. I due piloti della Honda, Marquez e Pedrosa, dopo una breve tappa a Milano al Salone della Moto EICMA nella quale hanno svelato la versione stradale della Honda RC213V (RC213V Prototype-S), hanno spiegato con che spirito si presentano all’ultima gara stagionale. Il campione del Mondo, che con una vittoria migliorerebbe il record del maggior numero di vittorie nello stesso campionato, ha dichiarato che correrà senza pressioni addosso. Discorso simile anche per Pedrosa che, dopo essere uscito dalla lotta al podio iridato, vuole strappare un successo per chiudere in bella una stagione senza grosse soddisfazioni. Per seguire la gara LIVE in diretta web, BASTA CLICCARE QUI!

    Entrambi i piloti sono parsi carichi e vogliosi di regalare un’ultima gioia al pubblico di casa. Per la Honda, dopo il titolo costruttori e quello piloti, potrebbe arrivare anche il titolo riservato ai Team. Tra la Honda Repsol e la Yamaha Movistar ci sono solo 29 punti e gli ultimi punti iridati di Valencia saranno decisivi.

    La tradizione di Valencia è favorevole ai due piloti spagnoli. Il fresco campione del Mondo nella scorsa edizione si laureò Campione con il terzo posto finale. Ma Marc Marquez conserva anche un prezioso ricordo del 2012, quando vinse in Moto2 dopo essere partito dal fondo della griglia.

    Marc Marquez, intervistato ai microfoni internazionali, ha spiegato cosa si aspetta dal Gran Premio di Valencia: “Il mese scorso è passato così in fretta: il titolo vinto in Giappone sembra lontanissimo! Dopo il Gp della Malesia sono andato in Thailandia ad un evento con Alpinestars. Ho fatto qualche giorno di relax e allenamento per poi andare a Milano per il Salone della moto EICMA. Ora andiamo a Valencia per l’ultima gara. Correre davanti al pubblico spagnolo è sempre una gioia e spero di fare il meglio possibile. Sono rilassato perchè arrivo da vincitore. Correrò senza alcuna pressione e mi gusterò la corsa.”

    Anche il compagno di squadra di Marquez è pronto a ritagliarsi un ruolo da protagonista sulla pista di Valencia. Pedrosa, tagliato fuori dalla lotta per il podio iridato dopo il brutto Gp di Malesia, vuole chiudere la stagione con un successo.

    La tradizione sulla pista spagnola è positiva con ben 6 vittorie: 2012, 2009, 2007 (MotoGP), 2005, 2004 (250cc), 2002 (125cc).

    “Non correrò per una posizione migliore in classifica in quanto non posso più raggiungere Valentino Rossi e Jorge Lorenzo ma non vedo l’ora di scendere in pista – ha spiegato il 29enne della Honda Repsol- Voglio finire la stagione alla grande. Questa è sempre una gara speciale per me, i tifosi sono fantastici e creano una splendida atmosfera. Finora in passato ho avuto sempre dei buoni risultato e proverò a vincere anche Domenica.