MotoGP Valencia 2015, Valentino Rossi attacca tutti: “Marquez e Honda imbarazzanti, Lorenzo non deve essere felice”

Valentino Rossi ha analizzato la sua stagione dopo il Gran Premio di Valencia 2015. Il Dottore ha perso la corsa al titolo mondiale ma ha criticato duramente Marquez e la Honda per quello che è successo.

da , il

    Valentino Rossi non è riuscito nell’impresa di recuperare dall’ultima posizione e ha perso il titolo mondiale. Il ‘Dottore’ dopo un’ottima gara, sopratutto nei primi 10 giri, ha chiuso il Gran Premio spagnolo al quarto posto dietro al terzetto spagnolo formato da Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Dani Pedrosa. A fine gara Valentino Rossi ha attaccato un po’ tutti mostrando la sua rabbia e delusione per un mondiale perso più a tavolino che in pista: “La stagione è stata molto bella e sono orgoglioso di avermi creato l’occasione di vincere il titolo mondiale fin dalla prima gara del Qatar. Fino a quando la situazione era normale, ovvero fino a Motegi, ero in vantaggio di 18 punti poi tutto è cambiato e ho perso il titolo.”

    Intervista Valentino Rossi nel post gara di Valencia

    Valentino ha poi continuato la sua analisi del finale di stagione: “Da Phillip Island tutto è stato diverso, mai successo una cosa del genere prima nel motomondiale con un pilota fuori dalla corsa per il titolo che decide di fare il guardiaspalle di un altro pilota. Marquez ha volutamente aiutato Lorenzo dall’Australia in poi e li è tutto cambiato in pista. Ho dovuto lottare contro due piloti forti anzichè uno e non è stato più possibile vincere il titolo. Tutti hanno visto il piano tra Lorenzo e Marquez. Non è bastato Phillip Island e Sepang ma anche oggi quando Marquez non ha fatto passare Pedrosa battagliando solo con lui e non con Jorge. In questo finale di stagione ha perso il nostro sport perchè non era mai successo una cosa del genere. Marquez è imbarazzante ma sinceramente anche la Honda perchè non capisco come possa lasciare fare certe cose ad un suo pilota. Oggi Pedrosa poteva vincere la gara ed invece hanno aiutato una Yamaha a vincere. Comunque io spero che quello che ha fatto Marquez gli si rivolti contro prossimamente.” Infine lo scatenato Rossi ha chiuso la sua intervista parlando di Lorenzo: “Jorge è stato bravo a vincere le gare, è stato veloce ma era giusto che ce la giocassimo alla pari e non cosi. Secondo me non dovrebbe essere troppo contento per la vittoria sopratutto per come è arrivata con queste ultime gare.”