MotoGP Valencia 2016, anteprima: in Spagna l’ultimo atto della stagione

L'anteprima del MotoGP Valencia 2016, ultima gara della stagione. L'anteprima e le aspettative per il Gran Premio che si correrà in Spagna.

da , il

    Nel fine settimana si correrà il MotoGP Valencia 2016, ultima gara della stagione. ll Gran Premio sarà l’atto conclusivo di un campionato che è stato ricco di emozioni e momenti inaspettati. Il titolo mondiale piloti è già stato assegnato a Marc Marquez, ma c’è ancora bagarre per quanto riguarda l’assegnazione degli altri titoli stagionali. Nel mondiale costruttori la Honda, grazie alle 9 vittorie stagionali firmate da Marquez, Crutchlow, Pedrosa e Miller deve difendere un vantaggio di 21 punti sulla Yamaha (gli basterà fare almeno 4 punti con uno dei piloti sopracitati) ndr. Discorso diverso per quanto riguarda il mondiale a squadre dove la Movistar Yamaha (team formato da Rossi e Lorenzo) dovrà difendere 10 punti di vantaggio sulla Repsol Honda di Marquez e Pedrosa. La redazione di Derapate sta seguendo la gara della MotoGP Valencia 2016. CLICCA QUI PER LA DIRETTA!

    Aspettative

    Il Gran Premio di Valencia sarà importante perchè decreterà la fine di molti rapporti tra piloti e team. Jorge Lorenzo, dopo tanti anni in Yamaha, disputerà l’ultima gara in sella alla M1 prima di passare alla Ducati nel 2017. Gara speciale non solo per lo spagnolo. Stesso discorso anche per Vinales, Iannone, i fratelli Espargarò e molti altri piloti che dal prossimo campionato cambieranno moto e tuta. In tanti cercheranno di togliersi l’ultima soddisfazione stagionale prima del “rompete le righe”. Per quanto riguarda il Gran Premio, come spesso è accaduto in stagione, bisognerà aspettare le prime sessioni per capire i valori delle moto in pista. Sicuramente ci sarà da tenere d’occhio Marc Marquez che, dopo le cadute, vuole vincere davanti ai suoi tifosi. La HRC Honda, dopo aver perso molti punti e la vetta del campionato a squadre nelle ultime settimane, riabbraccia Dani Pedrosa ed è pronta a lottare la vittoria. Attenzione anche al box Yamaha con i due alfieri del “Tre Diapason” pronti a salire sul gradino più alto del podio per spezzare un digiuno lunghissimo. Suzuki e Ducati, distanti 5 punti in classifica in favore del team giapponese, si contendono il terzo posto del campionato e un buon montepremi finale.