MotoGP Valencia: Lorenzo, “Davvero una buona giornata”

Jorge Lorenzo è entusiasta della sua giornata di libere al circuito Ricardo Tormo di Valencia: il neo campione del mondo della MotoGP nella seconda sessione ha fatto segnare il miglior tempo fermando il cronometro su 1’32″690

da , il

    Jorge Lorenzo - MotoGP Valencia 2010

    Jorge Lorenzo è entusiasta della sua giornata di libere al circuito Ricardo Tormo di Valencia: il neo campione del mondo della MotoGP nella seconda sessione ha fatto segnare il miglior tempo fermando il cronometro su 1’32″690.

    Lo spagnolo della Yamaha si è detto quindi soddisfatto per il gran recupero su Casey Stoner, apparso fino ad esso l’avversario più ostico in questo Gran Premio della Comunità Valenciana 2010, a differenza di Valentino Rossi, che si è dovuto accontentare del nono tempo.

    Jorge Lorenzo ha iniziato molto bene l’ultimo appuntamento del Motomondiale. Il centauro maiorchino si è ritrovato al comando della prima giornata di prove del Gran Premio della Comunità Valenciana, chiudendo davanti a Casey Stoner (alla sua ultima apparizione in Ducati) e preparandosi a battere il record di punti in una stagione al momento detenuto da Valentino Rossi: per l’occasione Lorenzo indosserà uno speciale – e preziosissimo – casco X-lite X-802, decorato da una vernice con pigmenti d’oro e 1.800 cristalli Swarovsk, dal valore di ben 12.000 euro).

    Oggi è stata davvero una buona giornata,” ha dichiarato Porfuera al termine della sessione di prove, “Abbiamo subito iniziato bene, sin dal primo giro di pista e mi sento sicuro in sella, la moto qui sta funzionando molto bene. Dobbiamo continuare così, proseguendo nel nostro lavoro di messa a punto per la gara di domenica.”

    Per me è davvero fantastico correre qui a Valencia, davanti ai tifosi e appassionati spagnoli, da Campione del Mondo,” ha concluso Jorge Lorenzo, “La mia speranza è che possiamo confermarci domani e, soprattutto, domenica.”