MotoGP Valencia. Rossi sconvolto:ho bisogno di 20 giorni di tempo per riprendermi…

MotoGP Valencia

da , il

    valentino valencia

    Non ci sono veramente parole per commentare la gara di ieri di Valentino Rossi, pessimo coronamento di un week end infermale costato un infortunio al Campione di Tavullia.

    Un’onda anomala di sfortuna si è bbattuta ieri sulla moto di Valentino tanto da far ritirare il pilota italiano proprio quando si era aperto un barlume di speranza di confermare la seconda posizione in questo Motomondiale iù che mai in salita.

    Poi, inaspettato, il ritiro.

    Non ho parole. – confida il Campione – Di sicuro, dopo oggi, posso dire che non è solo una questione di sfortuna. Ho fatto tutto ciò che potevano, al fine di essere sulla griglia, perché volevo provare e confermare il mio secondo posto in campionato, che credo meritato. Sono stato molto veloce, anche se la mia moto non era perfetta. Quando sono arrivato al 14o posto, mi sono detto che il mio compito è stato fatto, ma mi sentivo abbastanza bene e volevo provare a passare un po ‘più di piloti. Purtroppo però ho sentito che avevo un problema con la mia moto e sono stato costretto a rientrare ai box. Adesso stiamo controllando i dati per capire che cosa è accaduto, perché per il momento non è così chiaro. Ho bisogno 20 giorni di tempo per riprendermi dall’infortunio alla mano e poi sarò di nuovo a Jerez per iniziare il mio programma di test invernali. Desidero ringraziare Claudio Costa e Marco Montanari, così come tutti quelli della Clinica Mobile, perché hanno fatto un grande sforzo con la mia mano e mi hanno permesso di gareggiare oggi.

    Certo, 20 giorni di tempo per riprendersi fisicamente, ma quanti per ritrovare la grinta giusta per affrontare il 2008?