Valentino Rossi apre la conferenza stampa a Valencia

Il campione del mondo Valentino Rossi ha aperto la tradizionale conferenza stampa del Gran Premio della Comunitat Valenciana

da , il

    Il campione del mondo Valentino Rossi ha aperto la tradizionale conferenza stampa del Gran Premio della Comunitat Valenciana. Dopo di lui hanno parlato gli altri piloti del fantastico quartetto: Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha), Casey Stoner (Ducati Marlboro) e Dani Pedrosa (Repsol Honda).

    Il titolo di Campione del Mondo è stato assegnato, e oramai è chiaro anche chi salirà sul secondo e terzo podio della MotoGP. La gara di Valencia diventa palcoscenico per duelli minori, ma soprattutto una passerella di lusso dove i piloti si esibiscono in vista del prossimo anno.

    Questo emerge anche dalle parole di Valentino Rossi, che nel consueto appuntamento in sala stampa prima del gran premio ha confermato che domenica correrà per divertire e divertirsi.

    Avrò un approccio differente e potrò guardare solo al risultato,” ha dichiarato il Dottore, “Lo scorso anno è stata una gara difficile, ma oggi abbiamo parlato parecchio e proveremo ad arrivare domenica con un buon setting. Speriamo anche in buone temperature e senza pioggia… E’ vero: qui ho vinto due volte ma è passato davvero molto tempo!

    A Jorge Lorenzo manca un solo punto per essere vice-campione, ma vede la gara di domenica più che altro come un’occasione per vincere davanti al pubblico di casa e ai suoi fan: “Lavoreremo per vincere,” ha detto Porfuera, “Ma sicuramente correremo per fare punti e chiudere come vice campioni. Tutti vogliono vincere il Campionato, ma non è sempre possibile. Bisogna apprezzare ciò che si ha.

    Parole sagge. Ma forse il più agguerrito dei quattro è l’australiano Casey Stoner. Il pilota della Ducati vorrebbe centrare la terza vittoria consecutiva e dimostrare che nel 2010 sarà uno dei principali pretendenti al titolo MotoGP.

    Sono entrato in forma troppo tardi quest’anno, ma visto come stavano andando le cose non credo che alla fine ci sarebbero state grandi differenze,” ha affermato il Canguro Mannaro, “Molti hanno detto che forse avrei potuto fare di più, ma onestamente non eravamo pronti per vincere fino a quando sono tornato.

    Chiude Pedrosa, che è l’unico rider ad aver vinto a Valencia in tutte le categorie del motomondiale (125, 250 e MotoGP): “Attendo sempre con impazienza il GP di Valencia, e quest’anno non fa eccezione,” ha commentato il pilota della Honda, “È un circuito in cui mi diverto molto, nonostante la pista sia molto stretta. Il sostegno dei tifosi si può sentire per tutto il percorso, ed è questo che rende speciale questo appuntamento.