Motomondiale, i 6 sorpassi più belli secondo noi

da , il

    Valentino Rossi sorpasso Laguna Seca

    La cosa che più emoziona un appassionato di motociclismo guardando un gran premio del motomondiale sono sicuramente i sorpassi, i piloti con le loro manovre al limite delle possibilità delle loro moto riescono a regalare scariche di adrenalina e sanazioni uniche anche a persone lontane migliaia di kilometri che li ammirano da uno schermo Tv.

    Vi mostro oggi la mia personalissima classifica dei sei sorpassi più spettacolari del motomondiale che abbia mai visto:

    1° classificato: Kevin Schwantz

    Kevin Schwantz, in sella alla sua Suzuki RGV500 ad Hockneim nel 1993, sorpassa il compagno di squadra Alex Barros ed il pilota Honda Daryl Beattie passando tra i due. Semplicemente fantastico ed Indimenticabile!

    2° classificato: Valentino Rossi

    Valentino Rossi con la sua Yamaha M1, durante il GP degli Stati Uniti a Laguna Seca sorpassa Casey Stoner in sella alla Ducati Desmosedici al cavatappi mettendo entrambe le ruote sulla sabbia: Il più bel sorpasso della MotoGp!

    3° classificato: Valentino Rossi

    Ancora Valentino Rossi che negli ultimi due giri del gran premio di Catalogna impartisce una vera e proprio lezione di guida al compagno di squadra Jorge Lorenzo, passandolo prima all’esterno durante il penultimo giro e dopo inventa un mirabolante sorpasso, in un punto della pista in cui nessuno mai era riuscito in una manovra del genere, con cui si aggiudicherà la gara. Con questa combo di sorpassi Rossi sale in cattedra!

    4° classificato: Kevin Schwantz

    Nuovamente Kevin Schwantz e la sua fedele Suzuki RGV500 durante il Gp della Germania del 1991si esibiscono in una staccata furibonda in cui lo statunitense prima deve domare la sua 500cc e poi infila Wayne Rayney in sella alla Yamaha. Kevin sembra vicino a finire in terra dopo la scodata della sua Suzuki ma con una sicurezza che solo i grandi hanno la tiene su e compie un sorpasso storico.

    5° classificato: Tony Elias

    Tony Elias con Honda del team LCR, durante il GP del Portogallo, all’Estoril nel 2006 beffa Valentino Rossi all’ultima curva passandolo all’esterno (dal minuto 3.25 del video) levando al pesarese punti preziosissimi per il titolo mondiale (vinto poi da Nicky Hyden).Tony ha dimostrato davvero una grinta da leone.

    6° classificato: Loris Capirossi

    Loris Capirossi con la sua NSR500 sorpassa all’interno Max Biaggi e la sua Yamaha durante una bagarre nel Gran premio d’Australia a Philip Island nel 2000 (dal minuto 3.45 del video). Capirex ha sempre avuto grinta da vendere ed in questo caso l’ha messa in pista tutta.