Nico Rosberg: “Hamilton avrebbe vinto comunque il titolo”

Nico Rosberg è il grande deluso della gara di Abu Dhabi

da , il

    Nico Rosberg, ad Abu Dhabi, ha vissuto forse la sua peggior gara della carriera. Partito in pole position e in piena lotta per la vittoria del titolo mondiale si è subito fatto infilare dal rivale Hamilton e successivamente ha corso una gara impossibile per un problema al motore. Da possibile campione del mondo a doppiato nell’ultimo giro. Rosberg è passato da un sogno ad un incubo nel giro di qualche ora. Ecco come il pilota ha analizzato la grande sconfitta.

    Dal sogno alla delusione il passo è breve, anzi brevissimo. A prescindere dal guasto tecnico che ovviamente non ha permesso al tedesco di lottare alla pari con l’inglese, la Domenica di Rosberg è stata subito pessima. Si spegne il semaforo e qualche metro più tardi è già dietro al suo rivale. Scattando dalla pole position e con in palio un titolo mondiale, il pilota della Mercedes non doveva commettere quell’errore e farsi subito infilare. Per Rosberg è stato, e lo sarà per diverso tempo, sicuramente un boccone amaro da mandare giù ma il tedesco si è comunque congratulato col rivale davanti ai microfoni: “La mia partenza è andata davvero male e Hamilton è stato bravo ad approfittarne grazie ad un ottimo spunto. In generale è stata una giornata difficile. Dal giro 22° la mia vettura ha iniziato ad accusare dei problemi all’ERS che mi hanno fatto retrocedere giro dopo giro. Devo ammettere che probabilmente, anche senza il guasto, non avrei comunque vinto il Gran Premio. Faccio i complimenti ad Hamilton per il suo secondo titolo mondiale, se lo è meritato. Ora deve festeggiare questo successo ma deve sapere che l’anno prossimo sarò pronto a battagliare e lanciarmi all’attacco perchè voglio vincere quel titolo.”

    LEGGI ANCHE: LE PRIME PAROLE DI HAMILTON CAMPIONE DEL MONDO

    Nico Rosberg, seppur non abbia vinto il titolo mondiale, può festeggiare la conquista del primo “Trofeo Pole FIA” attribuito, dalla stagione 2014, al pilota che conquista più pole position durante il campionato. Nel campionato 2014, in qualifica Nico Rosberg è stato di gran lunga il migliore partendo davanti a tutti in ben 11 Gran Premi. Il tedesco ha chiuso il campionato con 5 vittorie, salendo 15 volte sul podio.