Nuova Ferrari F1 2016: la presentazione online piace veramente ai tifosi?

Nuova Ferrari F1 2016: la presentazione online piace veramente ai tifosi?
da in Ferrari F1, Formula 1 2017, Nuova Ferrari F1, Presentazioni F1 2017
Ultimo aggiornamento:

    Ancora poco più di 48 ore e scatterà l’ora ‘X’ della nuova Ferrari F1 2016. Venerdi 19 Febbraio, alle ore 14.00, verranno tolti i veli alla Rossa di Maranello e il tutto sarà visibile in streaming sul portale della stessa Ferrari. C’è grande fermento e trepidazione per questo appuntamento che si preannuncia già cliccatissimo. I tifosi della Rossa sono curiosi di scoprire la nuova monoposto che verrà successivamente portata in pista da Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel durante il mondiale di Formula 1. Come sarà la presentazione? Vedremo qualcosa di particolare? un tempo le presentazioni erano eventi mondiali ma ora, con l’avvento del web 2.0, non lo sono più. Questa soluzione piace veramente o sta allontanando definitivamente i tifosi dalla Formula 1?

    L’attesa sta dunque per terminare. Venerdi alle 14.00 migliaia di persone suddivisi tra appassionati, tifosi e addetti ai lavori sarà incollato ai monitor per seguire lo streaming della presentazione della Rossa. Questa soluzione, adottata ormai da diverso tempo da molti team per scelta della FIA, piace veramente ai fans della categoria? Molti tifosi sono contenti di aver le stesse opportunità di seguire la presentazione ma per gli addetti ai lavori e gli organi di stampa non è poi cosi vantaggiosa. Vedere immagini scelte e quindi non aver l’opportunità di osservare bene da vicino ogni minimo dettaglio, come invece accadeva anni fa, è sicuramente una cosa negativa. Il rovescio della medaglia è che i team possono giovarne dallo streaming in quanto possono decidere di oscurare certi dettagli e magari sorprendere la concorrenza in pista. Quest’ultimo punto ovviamente, va a discapito dello stesso tifoso e dello sport in generale.

    Nella Formula 1 ogni minima parte della monoposto è utile per guadagnare decimi di secondo e anche i tifosi dovrebbero aver l’opportunità di vedere certi dettagli. Anni fa la presentazione della Ferrari era un evento nazionale con risalto mondiale, tutti speravano di poter far parte al main-event ma ora questa magia è sparita. Dovremo assistere ad una presentazione registrata, chissà quando tra l’atro, che ci mostrerà solo alcune parti della vettura. Della presentazione, oltre che per la probabile livrea bianco-rossa, sarà curioso scoprire anche il nome della monoposto.

    360

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ferrari F1Formula 1 2017Nuova Ferrari F1Presentazioni F1 2017
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI