Nuova Ferrari F1 2016: quali sono i segreti del nuovo motore?

Nuova Ferrari F1 2016: quali sono i segreti del nuovo motore?
da in Ferrari F1, Formula 1 2017, Nuova Ferrari F1
Ultimo aggiornamento:
    Nuova Ferrari F1 2016: quali sono i segreti del nuovo motore?

    La Ferrari si sta preparando per dare la caccia alla Mercedes nel prossimo mondiale di Formula 1 2016. La scuderia di Maranello, dopo essere tornata al successo nel 2015, vuole competere per la vittoria finale con la scuderia tedesca ma per farlo servirà la collaborazione di tutti e una monoposto competitiva su tutti i tracciati. Gli uomini in rosso stanno lavorando assiduamente e potrebbero aver trovato la soluzione per ridurre il gap dalla Freccia d’Argento. Il lavoro principale sulla Ferrari che scenderà in pista nel 2016 è stato fatto sulla Power Unit. Il motore della rossa sarà radicalmente diverso rispetto a quello dello scorso anno e potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’obiettivo iridato.

    La nuova Power Unit Ferrari sarà completamente nuovo in quanto quello dello scorso anno era ormai arrivato al proprio limite di sviluppo. Gli ingegneri di Maranello hanno cosi pensato a rivoluzionare i concetti alla base del sistema di combustione per avere sostanziali miglioramenti in pista durante i weekend di gara del campionato mondiale 2016. Quello che trapela dalla fabbrica è che si sta cercando di trovare maggiore potenza possibile e probabilmente, sentendo anche le dichiarazioni di Marchionne, il lavoro potrebbe essere già stato completato. Secondo alcune indiscrezioni si parla di un nuovo possibile sistema, molto simile a quello dei motori diesel, che porterebbe la pressione della camera di combustione vicino ai 300 bar. Normalmente una pressione così alta la si può trovare appunto nei motori diesel, che infatti bruciano il carburante per autocombustione.

    Ma quali possono essere i vantaggi di questo nuovo sistema? la combustione della Ferrari sarebbe facilitata sia dalle pressioni molto elevate che dalla scintilla delle candele e in questo modo le Rosse avrebbero maggiore potenza da sprigionare in pista durante i rettilinei e non solo. Basterà per raggiungere e superare la Mercedes? A Maranello c’è fiducia ed ottimismo ma solo la pista dirà realmente quali saranno i valori in pista delle due monoposto guidate da Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. La stagione di caccia alle Frecce d’argento è ufficialmente aperta.

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ferrari F1Formula 1 2017Nuova Ferrari F1
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI