Nuova Haas F1 2017: presentata la nuova VF17

da , il

    E’ stata presentata anche la Nuova Haas F1 2017 denominata VF17 in quel di Barcellona, a circa 24 ore dal primo test ufficiale della stagione 2017 di Formula 1. La scuderia americana, dopo una stagione d’esordio più che positiva, vuole confermarsi e magari puntare ad una posizione in classifica migliore. Insieme al confermatissimo Romain Grosjean, la seconda guida del team sarà Kevin Magnussen. Il pilota danese proverà a rilanciarsi dopo una stagione negativa alla Renault, chiusa con appena 7 punti iridati. la Nuova Haas F1 2017, come altri team della griglia di partenza, è stata svelata direttamente a Barcellona, sede dei test pre-campionato dopo un iniziale ritardo nella tabella di marcia.

    A prima vista, la vettura ricalca le forme scolpite dai nuovi regolamenti della Formula 1 2017. In attesa di approfondire l’analisi tecnica cercando anche di capire quanto ci sia di definitivo e quanto sia ancora in versione “laboratorio” ad uso e consumo dei test di preparazione al debutto di fine marzo nel GP d’Australia, possiamo intanto notare una livrea per certi versi rivoluzionare. La monoposto americana abbandona il bianco per accostare a quel poco di rosso e nero restante un grigio caccia militare che sembra sicuramente cucito addosso allo stile espansionistico americano.

    La Haas ha esordito egregiamente nel Circus della Formula 1. A fine stagione i numeri della scuderia americana sono stati positivi con 29 punti iridati conquistati, un quinto posto in Bahrain e diverse prestazioni positive. Con un anno in più d’esperienza la Haas vuole ora confermarsi come team di metà classifica. Per farlo non sarà semplice, ma il team a stelle e strisce sembra aver buone possibilità per provarci. Romain Grosjean è un pilota con una buona esperienza e con le qualità giuste per lottare a centro gruppo. Rispetto alla F1 2016 ci sarà poi Kevin Magnussen. Il pilota danese andrà a sostituire Esteban Gutierrez, prossimo pilota del mondiale elettrico di Formula E. Magnussen, nella sua finora breve carriera in F1, non è ancora riuscito ad imporsi nel Circus. Dopo le esperienze negative in McLaren e Renault avrà una nuova opportunità di far emergere il proprio talento. La Haas ha voluto puntare su di lui con la speranza di trovare un pilota capace di entrare in zona-punti.