Nuova Honda MotoGP 2017, Marquez: “Ecco la mia nuova arma per il titolo”

Nuova Honda MotoGP 2017, Marquez: “Ecco la mia nuova arma per il titolo”

    Questa mattina è stata presentata la nuova Honda MotoGP 2017. Tra i grandi protagonisti della presentazione c’era Marc Marquez. Lo spagnolo, campione del mondo in carica, è pronto a lottare nuovamente per la vittoria finale del campionato. Per farlo dovrà riuscire a battere la concorrenza agguerrita dei due piloti della Yamaha, ma fare attenzione anche alla Ducati di Jorge Lorenzo. Ecco le parole dello spagnolo durante la presentazion del nuovo bolide della casa nipponica.

    “Siamo qui per una nuova stagione e l’obiettivo sarà lo stesso degli ultimi anni, ossia lottare per vincere il titolo mondiale – ha spiegato il pilota – abbiamo lavorato sodo a Sepang per trovare i giusti setup della nuova moto. Avremo ancora da lavorare nelle prossime sessioni ma siamo ottimisti”. Marc Marquez, dopo aver vinto il mondiale nel 2016, vuole bissare il successo e continuare a scrivere pagine indelebili nell’albo d’oro della classe regina: “Non sarà facile vincere nuovamente ma io lotterò per questo traguardo – ha continuato il numero 93 della Honda – ci saranno tanti rivali in pista, ma dobbiamo essere focalizzati per provare ad essere competitivi sempre. L’unico mio augurio è quello di non subire infortuni che mi facciano saltare delle gare durante la stagione”. Marc Marquez ha poi parlato della concorrenza: “Sicuramente ci sono i due piloti della Yamaha. Maverick Vinales è stato molto veloce e sembra aver già un bel feeling con la M1. Valentino Rossi è sempre li, in ogni gara lotta per vincere e quindi è uno dei candidati per il successo.

    Poi bisognerà vedere a che livello saranno Ducati e Suzuki. Insomma per vincere ancora dovremo essere bravi a non commettere errori ed essere competitivi su ogni tracciato. Adesso voliamo a Phillip Island e li capiremo meglio il nostro valore e quello della concorrenza”.

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Interviste MotoGPMarc MarquezMotoGP 2017News MotoGP
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI