Nuova McLaren F1 2017: le ultime 10 monoposto di Woking [FOTO]

Nuova McLaren F1 2017: le ultime 10 monoposto di Woking [FOTO]

Presentata la nuova McLaren F1 2017 con livrea arancione. Ecco le ultime monoposto di Woking.

da in Formula 1 2017, McLaren F1
Ultimo aggiornamento: Venerdì 24/02/2017 13:10

    La nuova McLaren Honda F1 2017 si è presentata a stampa e tifosi con rinnovato entusiasmo. La scuderia inglese vuole tornare a primeggiare nel 2017 dopo una stagione sottotono. La casa di Woking, in Formula 1 dal 1966, ha nel proprio palmares ben 8 titoli mondiali Costruttori (1974, 1984, 1985, 1988, 1989, 1990, 1991, 1998) e 12 titoli Piloti vinti (Fittipaldi nel 1974, Hunt nel 1976, Lauda nel 1984, Prost nel 1985 e 1986, Senna nel 1988, Prost nel 1989, Senna nel 1990 e 1991, Hakkinen nel 1998 e 1999, Hamilton nel 2008). Per cercare di tornare al successo si è puntato nuovamente su Fernando Alonso e il promettente Stoffel Vandoorne. Riuscirà la nuova Mclaren Honda a vincere? In attesa di scoprire il reale valore della monoposto in pista vi proponiamo le ultime 10 McLaren della Formula 1.

    Stagione 2006: McLaren MP4-21
    Stagione 2006

    La McLaren MP4-21, motorizzata Mercedes, scese in pista nella stagione 2006 e fu guidata da Kimi Räikkönen e Juan Pablo Montoya. Quando quest’ultimo passò al campionato Nascar il sedile fu affidato a Pedro De la Rosa. La MP4-21 fu progettata da Adrian Newey, ora alla Red Bull. Durante le 18 gare della stagione 2006 la McLaren ha chiuso al terzo posto frutto di nove podi e 110 punti.

    Stagione 2007: MP4-22
    MP4 22

    La McLaren Mercedes del 2007 fu progettata dal trio:Mike Coughlan, Neil Oatley e Pat Fry. Costruita per vincere entrambi i titoli fu invece sconfitta dalla Ferrari in entrambi i campi. I piloti scelti furono Fernando Alonso, in arrivo dalla Renault, e un esoridente Lewis Hamilton. Kimi Raikkonen, fu spedito alla Ferrari e nell’ultimo Gran Premio della stagione beffò entrambi i piloti McLaren laureandosi campione del Mondo. Nel mondiale costruttori la McLaren fu squalificata per le vicende riguardanti la Spy-Story con i progetti rubati alla Ferrari.

    Stagione 2008: MP4-23
    MP4 23

    La MP4-23 fu guidata da Lewis Hamilton e Heikki Kovalainen. Il finlandese sostituì Fernando Alonso che tornò alla Renault. La fine del campionato fu migliore rispetto alla passata stagione. Felipe Massa vinse il Gran Premio del Brasile e Lewis Hamilton con un sorpasso all’ultima curva riuscì a laureasi campione del mondo beffando il pilota brasiliano. Nella classifica a squadre fu la Ferrari a primeggiare con la scuderia di Woking seconda.

    Stagione 2009: MP4-24
    MP4 24

    Nel 2009, a sorpresa, vinse il campionato la Brawn GP. La McLaren si dovette accontentare del terzo posto iridato con 71 punti iridati. Lewis Hamilton vinse 2 gare e colse 3 podi mentre Kovalainen fece una stagione a metà classifica. Il pilota inglese non riuscì a difendere il titolo conquistato la stagione precedente.

    Stagione 2010: MP4-25
    MP4 25

    Nel 2010 fu acquistato Jenson Button, a quel tempo campione del mondo in carica, per provare a riportare in alto la McLaren. Il team vinse 5 Gran Premi ma dovette accontentarsi del secondo posto iridato dietro alla Red Bull. La livrea della monoposto motorizzata Mercedes divenne più argentata.

    Stagione 2011: MP4-26
    MP4 26

    La monoposto progettata da Paddy Lowe fu molto performante. La scuderia di Woking lottò contro la Red Bull ma dovette issare bandiera bianca nel finale di stagione. Jenson Button chiuse al secondo posto dietro a Vettel mentre Hamilton finì al quinto posto in classifica generale. In totale la McLaren Mercedes collezionò 497 punti.

    Stagione 2012: MP4-27
    MP4 27

    La MP4-27 fu una vettura molto veloce ma anche molto fragile. La scuderia di Woking vinse ben 7 Gran Premi ma collezionò anche 7 ritiri molti dei quali per guai tecnici. La McLaren chiuse il mondiale costruttori col terzo posto finale frutto di 378 punti complessivi.

    Stagione 2013: MP4-28

    Il 2013 non fu un anno memorabile per la McLaren. Perso Lewis Hamilton, passato alla Mercedes, fu ingaggiato Sergio Perez. La coppia Button-Perez, complice una vettura non all’altezza, non riuscì mai a vincere una gara. Il misero quinto posto nel mondiale costruttori ne fu la riprova.

    Stagione 2014: MP4-29

    La vettura progettata da Tim Goss non ebbe grosse fortune nel campionato scorso. Dopo un inizio perfetto in Australia, con un secondo e terzo posto, il team formato da: Button e Magnussen non riuscì più ad essere competitivo nelle zone nobili della griglia. 181 punti e ancora quinto posto nel Mondiale Costruttori. La livrea perse il rosso dello sponsor tecnico Vodafone e fu soltanto color argento.

    Stagione 2015: MP4-30

    La McLaren dopo una lunghissima partnership col motorista Mercedes, cambia tutto e si affida alla Honda. Si riforma cosi l’accoppiata McLaren-Honda che fece tanto bene sul finire degli anni ’80 e inizi ’90. Il Team nipponico ha chiesto un top-driver ed è stato ingaggiato Fernando Alonso per fare da spalla a Button. La MP4-30 è stata progettata da: Tim Goss, Neil Oatley and Peter Prodromou. La livrea sarà di un argento scuro con degli inserti e specchietti rossi. La sua stagione non è stata però positiva e si è conclusa con la miseria di 27 punti iridati e il 9° posto finale nel costruttori.

    Nel 2016 la McLaren Honda ha migliorato le proprie prestazioni ma si è dovuta accontentare del 6° posto nel mondiale costruttori. Nessuna vittoria, nessun podio e poche gioie per Alonso e Button. In pista, nella gara del Bahrain, anche Vandoorne al posto dell’infortunato Alonso. Il suo debutto è valso anche un punto iridato grazie al 10° posto finale.

    1108

    PIÙ POPOLARI