Nuova Mercedes F1 2017: le ultime monoposto di Brackley

La nuova Mercedes F1 2017 è stata presentata questa mattina. Ecco tutte le monoposto della scuderia tedesca che sono scese in pista nelle ultime stagioni di Formula 1.

da , il

    Questa mattina è stata presentata la Nuova Mercedes F1 2017. La scuderia tedesca, dopo aver dominato in lungo e in largo gli ultimi tre mondiali di Formula 1, è pronta a cogliere un clamoroso poker con la nuova monoposto. Se vi siete persi la presentazione, ecco un dettagliato resoconto di ciò che è successo durante l’importante evento. C’è ora tanta curiosità per vedere in pista la nuova F1 W08, cosi è stata denominata la nuova monoposto. Riuscirà a raggiungere gli stessi successi raccolti dalle altre vetture scese in pista negli ultimi anni? Sfogliate le pagine per vedere le ultime monoposto di Brackley.

    F1 2010: MGP W01

    Il grande ritorno della Mercedes nel Circus della F1 è avvenuto nel 2010. I due piloti designati furono il rientrante Michael Schumacher e Nico Rosberg. La scuderia tedesca chiuse la stagione al 4° posto nel mondiale costruttori. I migliori risultati furono colti da Nico Rosberg che raggiunse tre volte il podio.

    F1 2011: MGP W02

    Nella F1 2011 la Mercedes non riuscì a cogliere grandi risultati in pista. La coppia Schumacher-Rosberg conquistò quasi 50 punti in meno della stagione precedente, ma si confermò la quarta forza del campionato costruttori. La MGP W02 non andò mai a podio.

    F1 2012: F1 W03

    Nella F1 2012 arrivò una vittoria Mercedes – grazie a Nico Rosberg che si aggiudicò il GP della Cina – che mancava dal lontano 1955. Durante quella stagione ci fu anche un podio per Michael Schumacher nel GP d’Europa. La stagione 2012 fu però peggiore delle precedenti, con la scuderia tedesca costretta a chiudere al 5° posto iridato.

    F1 2013: F1 W04

    Nel 2013 ci fu il definitivo ritiro dalle corse di Michael Schumacher. Il tedesco fu sostituito da Lewis Hamilton. Rispetto all’anno precedente, la scuderia di Brackley iniziò a far sul serio. Tre vittorie (2 Rosberg, 1 Hamilton) e altri 5 podi (4 di Hamilton e 1 di Rosberg) furono il bottino stagionale. A fine campionato arrivò un ottimo 2° posto nel mondiale costruttori.

    F1 2014: F1 W05

    La F1 W05 fu la monoposto dominatrice del campionato 2014. La scuderia tedesca collezionò la bellezza di sedici vittorie, diciotto pole position, trentuno podi e dodici giri veloci in diciannove gare. Numeri impressionati che diedero il via al dominio assoluto della Mercedes in Formula 1. Lewis Hamilton si laureò campione del mondo.

    F1 2015: F1 W06

    I numeri pazzeschi del 2014, furono confermati e leggermente migliorati nella F1 2015. A fine campionato la Mercedes conquistò altre 16 vittorie, 18 pole position, 13 giri veloci, 32 podi in una stagione e il record di 12 doppiette in gara. Lewis Hamilton vinse ancora il mondiale piloti.

    F1 2016: F1 W07

    Anche nella F1 2016 non cambiò il leitmotiv della stagione. La Mercedes dominò in lungo e in largo il campionato. 19 vittorie, 33 podi, 20 pole position (tutti e tre record in una sola stagione), 8 doppiette e 9 giri veloci in 21 gare, consacrarono la W07 Hybrid come una delle monoposto più vincenti di sempre. Oltre al titolo costruttori, terzo consecutivo per la Mercedes, arrivò anche il titolo piloti di Nico Rosberg.