Nuova Yamaha MotoGP 2018: presentata la nuova moto di Valentino Rossi e Vinales [FOTO]

Nuova livrea e vecchie ambizioni per la nuova Yamaha MotoGP 2018. Valentino Rossi e Maverick Vinales alla guida

da , il

    Nuova Yamaha MotoGP 2018: presentata la nuova moto di Valentino Rossi e Vinales [FOTO]

    Presentata la nuova Yamana M1 2018 che correrà in MotoGP con Valentino Rossi e Maverick Vinales. L’evento si è tenuto a Madrid, ovverosia nella città del main sponsor Movistar che quest’anno arriva al quinto anno di collaborazione con Yamaha in MotoGP e campeggia con la riconoscibile “M” di colore bianco su sfondo blu anziché con il solido colore verde acido.

    La dichiarazione del presidente della Yamaha Racing, Kouichi Tsuji, è stata chiara: dopo aver ottenuto la 500esima vittoria della storia, quest’anno vogliono riprendersi il titolo di campioni del mondo MotoGP. Ci riuscirà Valentino Rossi?

    Yamaha MotoGP 2018: obiettivo vincere il titolo

    Assente Lin Jarvis per motivi di salute, a fare gli onori di casa è stato Massimo Meregalli. Il direttore del team Movistar Yamaha MotoGP ha dichiarato:“Abbiamo fatto un buon lavoro nei test poiché siamo riusciti a provare le stesse cose in condizioni diverse, così da poter decidere con precisione la base di questa nuova moto che sarà ulteriormente sviluppata da Valentino e Maverick nei prossimi test. Il prossimo step ci porterà a lavorare sull’elettronica ed a migliorare sul fronte del consumo che è stato uno dei nostri punti deboli dello scorso anno”.

    “Il nostro obiettivo quest’anno è lottare per il titolo mondiale. Ho sentito i nostri piloti e li ho trovati molto in forma e pronti per questa stagione lunga”, ha concluso Meregalli.

    Valentino Rossi:”Mi piace ancora guidare e correre”

    Valentino Rossi va verso i 39 anni e si appresta ad affrontare la 17esima stagione in MotoGP. Forse quella buona per l’ultimo acuto? “Ho più esperienza e posso risolvere i problemi prima degli altri, mi sento motivato e mi piace ancora tanto guidare la moto – ha dichiarato il Dottore in occasione della presentazione della nuova Yamama M1 2018 – Per me è molto importante allenarmi ma devo stare più attento perché lo scorso anno ho subito un brutto infortunio. I test saranno molto importanti perché riflettono ciò che accade in pista. Vogliamo migliorare l’elettronica rispetto allo scorso anno”.

    Intervenuto anche Maverick Vinales, ha annunciato di aver rinnovato per altri due anni il contratto con la Yamaha, ed ha aggiunto:“Mi trovo molto bene qui e sono contento di restare. E’ come una grande famiglia. Quest’anno puntiamo a migliorarci facendo tesoro degli errori dell’anno scorso”.