Nuovi circuiti? Anche la Madre Russia vuole la sua MotoGP!

Nuovi circuiti? Anche la Madre Russia vuole la sua MotoGP!

da , il

    mosca - russia

    L’est è sempre più vicino.

    In realtà non è mai stato lontano, nonostante la Storia abbia talvolta cercato di dimostrare il contrario.

    Si abbattono muri, si costruiscono strade, addirittura nuovi circuiti, invece, per unire oriente con occidente e per assistere tutti insieme allo spettacolo delle due ruote internazionali.

    Così, con l’aumento della ricchezza di “Madre Russia“, Mosca prova a strizzare l’occhio alle competizioni motoristiche internazionali.

    Sarebbe, infatti, in programma la costruzione di un nuovissimo circuito sovietico nella cittadina di Volokolamsk, a circa 100 chilometri ad ovest di Mosca, che potrebbe aprire i cancelli prestissimo, addirittura nel 2010.

    Obiettivo? Semplice: ospitare i più bei campionati del mondo quali Formula 1 e MotoGP.

    Non per niente gira nell’aria della piazza rossa un nome, quello di Hans Geist (ex general manager del Gran Premio austriaco sul tracciato dell’A1 Ring) che potrebbe essere il designer del nuovo circuito.

    Il tanto desiderato quanto (prima) utopistico “Gran Premio di Russia” adesso sembra anch’esso un pò più raggiungibile.

    Grazie a finanziamenti russi e stranieri, infatti, il sodalizio lavorativo tra Hans Geist e l’architetto tedesco Hermann Tilke (celebre per la progettazione di svariati circuiti di F1, tra cui Sepang, Manama, Shangai, Istanbul e Fuji) potrebbe far nascere il nuovo circuito già tra meno di 3 anni!

    Idee chiare, quindi, per Geist che conferma: “La F1 non è il nostro principale obiettivo sebbene ogni dettaglio sia in accorso con Bernie Ecclestone. Se qualche organizzatore vuole la F1, ci farebbe felici. Ma non ci stiamo disperando perché ciò avvenga, il circuito sarà perfetto per qualsiasi tipo di circuito e ci aspettiamo che MotoGP e DTM possano interessarsi“.