Nuovi orizzonti per la F1: spunta la Grecia e se ne va la Corea

da , il

    Bernie Ecclestone

    Alla continua ricerca di nuove platee la Formula Uno pare interessarsi anche alla penisola ellenica. Dopo tante nuove destinazioni esotiche non sarebbe male vedere un nuovo GP in un Paese dell’Unione.

    In risposta alle richieste del Governo della Grecia, Bernie Ecclestone nello scorso fine settimana ha fatto visita ad Atene. Il boss della Formula Uno pare sia rimasto piacevolmente colpito dal complesso ricavato sfruttando il vecchio aeroporto ed alcune strutture utilizzate per le recenti olimpiadi. L’impianto potrebbe ospitare, oltre alla Formula 1, anche il Motomondiale e il FIA GT.

    I concreti interessi della Grecia vengono in concomitanza con i ripensamenti coreani. Nei giorni scorsi, infatti, la Corea aveva fatto sapere di essere interessata ad ospitare un appuntamento del mondiale nel 2009. Ma recentemente il progetto è stato ufficialmente accantonato per potersi dedicare ad ospitare i giochi olimpici del 2020.