Occhi puntati sulle Honda

da , il

    Team Repsol Honda - Dani Pedrosa & Nicky Hayden

    Gran Premio chiave quello che si disputerà in Germania questo finesettimana.

    L’ultimo appuntamento in terra europea prima della trasferta negli Usa, è l’occasione irripetibile per cercare di rosicchiare qualche punto al leader della classifica iridata Nicky Hayden, prima di volare a Laguna Seca, in un circuito molto favorevole ai piloti americani. Poi sei mesi di stop.

    Nicky Hayden : “Non vedo l’ora di correre in Germania è una pista che mi piace. Importante è avere un buon livello di aderenza, cosa che ci ha fatto un po’ soffrire quest’anno. Ma spero comunque in un buon weekend. Ci sono ancora parecchie gare da disputare e alcune di queste su circuiti che mi piacciono molto. Però mi sento pronto ad affrontare nel modo migliore la seconda parte di stagione”.

    Il compagno di squadra Dani Pedrosa, è uno dei rivali a cui dare maggiore attenzione :

    “Come sempre quest’anno il mio primo obiettivo sarà imparare a guidare la Honda su questa pista. Il Sachsenring ha alcune parti lente e altre più veloci, non so come dovrò guidare la moto. In passato ho ottenuto risultati abbastanza buoni su questo tracciato, ma la MotoGP è una sfida diversa e non posso dare nulla per scontato. Se tutto andrà bene potremo lottare per le prime posizioni, altrimenti cercheremo di ottenere il miglior risultato possibile”.

    Anche Marco Melandri vuole essere tra i protagonisti e, molto carico per la gara, dichiara :

    “Sono contento di aver corso a Donington con forza e determinazione, significa che l’incidente di Barcellona non mi ha cambiato, ho ancora la voglia di lottare. Il Sachsenring è un circuito particolare, mi piace. L’assetto della moto deve essere perfetto ed è importante controllare bene il gas senza essere aggressivi. La settimana di pausa è servita per riposare, ma anche per capire perché soffrivo terribilmente alla spalla destra (frattura scomposta della clavicola destra in prossimità dell’articolazione sterno claveare. Ndr)”.