Paffett:«Io meglio di Hamilton!»

Gary Paffett ricorda che c’è anche lui in corsa per il secondo posto alla McLaren

da , il

    Gary Paffett

    Gary Paffett ricorda che c’è anche lui in corsa per il secondo posto alla McLaren.

    Con tutti gli occhi già puntati su Hamilton, infatti, sembra già scontato il nome del compagno di squadra di Alonso.

    Ma non è affatto così.

    Paffett, 25 anni, non ha tutti i torti. Per quanto Hamilton stia facendo benissimo in GP2, al momento non ha esperienza in F1. Per cui esordire con un team importante come la McLaren non sembra una scelta molto saggia:«Lewis (Hamilton, ndr) sta facendo un ottimo lavoro in GP2, ma io sto già guidando una monoposto di Formula 1, mentre lui ancora no. Sto facendo un buon lavoro per il team, sono migliorato come pilota e ora sono piuttosto utile alla squadra. Se vuoi correre in Formula 1, devi aver prima guidato una di queste monoposto, e questo è il mio caso. Perciò, dal mio punto di vista, io sono in una miglior posizione».

    Paffett, campione del DTM nel 2005 è comunque realista ed ammette che accetterebbe anche l’ipotesi di entrare in F1 partendo da un team minore.

    Una cosa è certa. Se entrambi questi ragazzi entreranno in F1 ad uno dei due toccherà il sedile prestigioso del team di Dennis. Nel caso in cui, invece, la McLaren decida per qualcun’altro, allora sarà difficile – dato l’affollamento di guide – che entrambi trovino spazio in altri team.

    E, non me ne voglia Paffett, ma se dovessi puntare su un giovane sceglierei Hamilton…