Peugeot a caccia del decimo titolo nel Campionato italiano Rally 2017

La Peugeot vuole vincere il decimo titolo italiano nel CIR 2017. Alla guida della 208 T16 ci sarà Andreucci.

da , il

    La Peugeot Italia ha presentato il programma sportivo 2017. Come spesso è accaduto negli ultimi anni, la casa del Leone sarà impegnata su più forti. Oltre a partecipare al Campionato Italiano Rally (CIR) e al Campionato Italiano Rally Junior, gestirà anche il proprio trofeo promozionale “Peugeot Competition“. Dopo il salto potremo vedere nel dettaglio quali saranno gli equipaggi impegnati nelle diverse discipline e gli obiettivi stagionali della Peugeot Italia in questo 2017.

    Nel Campionato Italiano Rally 2017 ci sarà come sempre l’affiatata coppia formata dal pilota Paolo Andreucci e dalla navigatrice Anna Andreussi. Dopo aver perso per un soffio il titolo 2016, riuscendo comunque a vincere 4 delle otto prove in programma, Andreucci-Andreussi ci riproveranno ancora nel 2017 a bordo della Peugeot 208 T16. “Voglio conquistare il decimo scudetto personale e anche il decimo titolo per il team – ha spiegato il pluricampione Andreucci – non sarà facile ma questo è il nostro obiettivo prefissato. Disponiamo di un’ottima vettura e di un team tecnico ampiamente collaudato, l’FPF Sport di Fabrizio e Michele Fabbri. Inoltre avremo il supporto di partner tecnici importanti come Total e Pirelli che ci aiuteranno per raggiungere questo ambizioso traguardo”. Anche nel Campionato Italiano Rally Junior 2017 la Peugeot Italia vuole ben figurare. A guidare la 208 R2 del team ci sarà il 21enne palermitano Marco Pollara, col navigatore Giuseppe Princiotto. “Voglio ringraziare la Peugeot per avermi concesso questa opportunità – ha spiegato il giovane pilota – voglio ricambiare la fiducia in gara e durante ogni sessione cercherò di dare il massimo. L’anno scorso sono stato ai vertici della classifica e spero di riuscire a ripetermi anche quest’anno”. Il programma sportivo della casa del Leone vedrà inoltre un’altra edizione del “Peugeot Competition“, trofeo promozionale istituito 38 anni fa, che ha lo scopo di valorizzare i giovani talenti e nel contempo consentire ai tanti appassionati di motorsport di di gareggiare per dei grandi obiettivi. Quest’anno la competizione sarà suddivisa in tre serie. La Top 208, la Rally 208 e la Rally Club. Sicuramente la più interessante ed importante sarà proprio la prima, ovvero la Top 208, che sarà legata ai risultati ottenuti in sei rally valevoli per il Campionato Italiano Rally Junior. I partecipanti, che dovranno guidare le Peugeot 208 R2B, saranno in bagarre per vincere importanti premi in denaro. Il vincitore avrà inoltre l’opportunità di diventere pilota ufficiale del team Peugeot Italia nel 2018 . Clicca qui per vedere il regolamento del “Peugeot Competition 2017″.