Piloti F1 2018, Sauber: “Leclerc profilo interessante”

Vasseur, team principal della Sauber, ritiene che Charles Leclerc, il giovane della Ferrari che sta dominando la F2 2017, sia un buon investimento

da , il

    Piloti F1 2018, Sauber: “Leclerc profilo interessante”

    E’ il team Sauber la destinazione naturale di Charles Leclerc. Il monegasco della Ferrari Driver Academy ha le carte giuste per debuttare in Formula 1 nel 2018. Ha il supporto della Scuderia Ferrari e sta dominando il campionato di Formula 2. Proprio il team italiano, ha recentemente rinnovato e ampliato la partnership con la Sauber che, pur prendendo tempo, ha già fatto capire che Leclerc è un profilo interessantissimo per loro:“Avrebbe senso prendere un giovane come Leclerc così come altri giovani piloti – ha dichiarato Frederic Vasseur a motorsport.com – ad ogni modo è ancora presto per parlare di piloti al momento, la decisione sarà presa tra alcune settimane”. Da metà settembre in poi, l’argomento mercato piloti sarà decisamente più caldo. Intanto la Sauber deve definire con chiarezza i contorni della partnership con la Ferrari che ambisce addirittura ad avvalersi degli elvetici come junior team nel quale allevare non solo i piloti ma anche tecnici e meccanici. “Abbiamo due piloti eccezionali (Leclerc e Giovinazzi, ndr) e dobbiamo trovare spazio per loro, l’idea di un junior team ci piace ma c’è da lavorarci”, ha recentemente dichiarato Marchionne.

    Sauber:”Prima l’organizzazione, poi i piloti”

    “Abbiamo chiuso in tutta fretta l’accordo per i motori con la Ferrari e ora commetteremmo un errore se ci mettessimo dentro anche la questione dei piloti”, ha ribadito Vasseur. “Penso che ragionare sulla questione da settembre potrebbe essere un buon obiettivo”, ha aggiunto.

    In tutto ciò, restano in stand-by anche le situazioni degli attuali piloti Pascal Wehrlein e Marcus Ericsson che chiedono, quantomeno, chiarezza sul loro futuro nell’ipotesi in cui debbano trovarsi un’altra sistemazione.

    F1 2018: Giovinazzi e Leclerc per un junior dream team

    Ricordiamo che Leclerc sta dominando il campionato di Formula 2 2017 nell’anno del suo debutto. Imbattuto in qualifica, ha collezionato 5 vittorie e guida la classifica con 208 punti contro i 158 di Oliver Rowland, primo degli inseguitori.

    Antonio Giovinazzi, invece, vicecampione F2 nel 2016, ha già corso i primi 2 GP dell’anno con la Sauber in sostituzione di Wehrlein infortunato e sta prendendo parte ad alcune sessioni di prove libere con il team Haas. Inoltre, ricopre il ruolo di tester Ferrari nel quale sta accumulando ore ed ore di esperienza al simulatore oltre che partecipare a tutti i briefing tecnici durante i GP di F1.