Piloti F1 2018, Williams: sfida in pista tra Kubica e Di Resta! Massa è out

17-18 Ottobre all'Hungaroring andrà in scena la sfida finale tra Kubica e Di Resta per il sedile Williams F1 2018

da , il

    Piloti F1 2018, Williams: sfida in pista tra Kubica e Di Resta! Massa è out

    Chi sarà il secondo pilota Williams per la stagione di F1 2018? Robert Kubica o Paul di Resta?

    Sono questi due i nomi che restano in lizza. Felipe Massa non sembra avere le carte giuste per giocarsi la riconferma come fatto intendere più volte da Claire Williams. Pascal Wehrlein, nonostante il supporto della Mercedes, è considerato troppo giovane da parte dello sponsor Martini che vuole affiancare al giovanissimo Lance Stroll un uomo maturo che meglio identifichi il consumatore modello dei propri prodotti. Quindi? Quindi Kubica e Di Resta saranno messi di fronte ad una sorte di sfida parallela che andrà in scena in Ungheria, sul circuito dell’Hungaroring, il 17 e 18 ottobre.

    Williams: 17-18 ottobre in Ungheria sarà sfida Kubica-Di Resta

    Le date ci sono, le tappe sono fissate. Robert Kubica avrà l’occasione di girare l’11 ottobre a Silverstone con la Williams del 2015 riadattata. L’obiettivo è prendere le misure della vettura e permettergli di entrare in confidenza con i comandi. Dopodiché, la settimana seguente volerà a Budapest per una sfida 1 a 1 contro Paul di Resta. I due, però, non incroceranno i guantoni in pista ma avranno una giornata a testa per dimostrare il proprio potenziale. Il 17 ottobre girerà Di Resta ed il giorno successivo toccherà a Kubica. Non sappiamo come mai la Williams abbia scelto proprio l’Hungaroring come teatro della sfida. Sappiamo però che la pista ungherese è stata quella su cui Di Resta ha corso il suo Gran Premio di F1 quest’anno in sostituzione dell’infortunato Massa. Per lui è stata una chiamata a sorpresa, nell’arco di poche ore, che lo ha costretto a togliersi i panni di commentatore che veste ormai da alcune stagioni oltre che pilota DTM.

    Piloti Williams F1 2018: poche chance per tutti gli altri

    Oltre a Kubica e Di Resta c’è qualche altro pilota che sta provando a convincere la Williams a dargli una chance. Il primo della lista è Felipe Massa: il brasiliano si è ritirato un anno fa ed è tornato solo perché la Williams è rimasta orfana di Bottas e non ha trovato un degno sostituto nel breve periodo a disposizione. Ora, però, ci ha preso gusto. Su di lui Claire Williams è stata piuttosto fredda:“Ringraziamo Felipe per quello che ha fatto per noi ma ora vogliamo guardare avanti”. Altri due nomi tiepidini ma non freddissimi, inoltre, sono quelli di Jolyon Palmer rimasto fuori dalla Renault e Pascal Wehrlein. Quest’ultimo può contare sul supporto della Mercedes che lo ha allevato sin dalle categorie minori ma Toto Wolff ha deciso di non interferire più di tanto nei confronti della Williams, almeno pubblicamente:“La Williams sta parlando con 4 piloti tra cui Wehrlein ma non entreremo nella loro scelta, poiché loro sanno cosa è meglio e non vogliamo obbligarli a dei compromessi”.