Pirelli F1 2012: siamo vicini ai nostri obiettivi

Pirelli F1 2012: siamo vicini ai nostri obiettivi

Pirelli: Paul Hembery, responsabile del progetto Formula 1, dichiara che il lavoro sulle gomme è quasi completato del tutto dopo due sole settimane di test

da in Circuito Barcellona F1, Formula 1 2017, Pirelli F1, Team F1 2017, Test F1
Ultimo aggiornamento:

    Pirelli F1 2012, test


    Nella scorsa settimana di test a Barcellona, la Pirelli ha portato la gamma completa dei suoi pneumatici slick: P Zero Silver Hard, P Zero White Medium, P Zero Yellow Soft e P Zero Red Supersoft. Tutti sono stati utilizzati dai team che hanno dato importanti feedback alla casa milanese accumulando, in totale, dati per 3.697 giri pari a 17.207 km percorsi. Con l’avvicinarsi dell’esordio stagionale, i piloti hanno cominciato a spremere a fondo le loro monoposto dando indicazioni via via più specifiche al gommista italiano. Ad aiutare nello svolgimento dei lavori ci si è messo anche il clima, tornato a temperature più miti e più simili a quelle che si troveranno nella prima parte del campionato.

    Test F1 2012: tanti chilometri percorsi

    I team di Formula 1 2012 potranno tirare un primo parziale bilancio sul lavoro svolto durante l’inverno solo al termine della prima gara dell’anno.

    La Pirelli, invece, ha già delle grandi certezze dopo due sole settimane di test:“I Team hanno raccolto un gran numero di dati su tutte e quattro le soluzioni slick. Dati, questi, che possono adesso essere analizzati al fine di elaborare scenari diversi per le prime gare di campionato, soprattutto in termini di opzioni strategiche e punti di crossover tra diverse tattiche di gara”, ha spiegato Paul Hembery.

    Pirelli F1: obiettivi quasi raggiunti

    Come ci aspettavamo, molti Team hanno preferito concentrarsi sulla mescola media, focalizzandola loro attenzione maggiormente sul set-up aerodinamico piuttosto che sulla valutazione degli pneumatici. Tuttavia, abbiamo potuto lavorare molto e siamo soddisfatti dei livelli di degrado e di prestazioni visti sinora, anche in vista dell’ultima sessione di test che si svolgerà la prossima settimana sempre qui a Barcellona”. Il direttore di Pirelli Motorsport attende con ansia l’ultima settimana di test invernali che inizierà il prossimo 1° marzo:“Di fatto, solo allora potremo avere una fotografia più precisa delle prestazioni di ciascun Team - ha dichiarato – ma dal nostro punto di vista stiamo raggiungendo i nostri obiettivi”. Ciò che interessa all’azienda italiana, infatti, non è tanto avere un quadro chiaro dei valori in campo quanto, piuttosto, vedere le proprie mescole spremute a fondo per capirne a pieno caratteristiche, limiti e potenzialità.

    448

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Barcellona F1Formula 1 2017Pirelli F1Team F1 2017Test F1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI