Portimao, il nuovo circuito della SBK!

In portogallo a Portimao è stato presentato il nuovo circuito che ospiterà il mondiale SBK! Non solo, la struttura sarà un valido supporto per i test della Formula 1 a partire dal 2009

da , il

    circuito di portimao

    Buone nuove dal fronte dei circuiti internazionali europei.

    Il Portogallo, infatti, ha appena presentato il nuovissimo Autodromo Internacional Algarve.

    L’inizio dei lavori per il nuovo tracciato ha visto la luce qualche settimana fa a Portimao, in Portogallo, davanti al Ministro dell’Economia e dell’Innovazione e il Segretario di Stato per lo Sport.

    Circa 195 milioni di Euro di investimento, il tracciato verrà inaugurato ufficialmente il 2 novembre in occasione della tappa del Mondiale SBK 2008 e avrà come obiettivo la costruzione di un kartodromo, un parco tecnologico, albergo a cinque stelle e un complesso sportivo ed appartamenti.

    Una “cittadella dello sport di motori” insomma, che si estenderà su una superficie di circa 300 ettari sulle colline intorno alla cittadina portoghese, mentre la pista si estenderà per 4,692 kilometri con ben 64 varianti possibili rispetto alla configurazione generale del circuito!

    Paulo Pinheiro è il nome del lungimirante imprenditore che ha creduto e voluto la grande opera internazionale che illumina il portogallo e lo pone ai massimi livelli delle competizioni mondiali.

    I lavori di costruzione sono perfettamente in orario. – ha detto l’imprenditore – In ottobre il circuito sarà terminato, cosi possiamo inaugurarlo con la gara Superbike. Siamo convinti che il progetto sarà una risorsa notevole non solo per l’Algarva ma anche per tutto Portogallo”.

    Consensi anche da parte dei piloti, tra cui Carlos Checa, centauro del Team HANNspree Honda Ten Kate, che ha dichiarato: “La pista mi ha dato un’ottima impressione e il progetto è molto serio. La cosa più importante è che la sicurezza è ottima, e cosi mi sembra da tutto quello che abbiamo visto oggi. Contiene curve lente, curve veloci, un ‘mix’ di tutto e probabilmente sarà una delle piste più belle d’Europa. Sarò molto curioso di tornare qui a novembre per vedere la fine del progetto.

    Che Pinheiro sogni anche MotoGP e Formula 1?