Presentazione nuova McLaren Honda F1 2017, Alonso: “Inutile fare proclami, lavorato per raggiungere la vetta”

da , il

    La nuova McLaren Honda F1 2017 è pronta ad affrontare la nuova stagione di Formula 1. La scuderia di Woking, dopo un biennio difficile, spera di tornare competitiva con i cambi regolamentari imposti dalla FIA. Alla guida della monoposto inglese ci saranno il confermato Fernando Alonso e il promettente Stoffel Vandoorne. Un mix tra esperienza e talento per provare a competere nuovamente con i top-team. Durante la presentazione si sono visti tanti sorrisi ed è filtrato grande ottimismo sulla nuova MCL32. Sarà riuscita a ridurre il gap con la concorrenza?

    “I risultati finora non sono stati all’altezza delle aspettative – ha spiegato Fernando Alonso durante l’intervista – devo ammettere che nell’ultimo anno ho visto però dei progressi importanti e tanto lavoro fatto in fabbrica. Con i nuovi regolamenti potremmo aver fatto un passo in avanti verso la concorrenza. Sono certo che la McLaren abbia l’esperienza e le qualità per riuscire a ridurre il gap dai rivali di alta classifica e tornare a competere per vincere il mondiale”. Un Fernando Alonso lucido nell’analisi quando si parla di obiettivi: “Secondo me è inutile parlare di traguardi finali o risultati da ottenere adesso – ha continuato lo spagnolo – abbiamo lavorato molto in inverno e ora dobbiamo aspettare i test e le prime due gare per capire il nostro potenziale. La speranza è che questa monoposto sia veloce per lottare con gli altri team. Nella seconda parte di stagione speriamo di essere li con gli altri”. Insieme ad Alonso ci sarà Stoffel Vandoorne in pista con la MCL32: “La nuova livrea mi piace perchè ricorda il passato ma è anche futuristica – ha spiegato il giovane pilota – questo giorno me lo ricorderò per sempre perchè lo sognavo da tanto tempo. Sono pronto e mi sono preparato tanto per diventare un pilota titolare in Formula 1. Il 2017 sarà la mia grande occasione e non vedo l’ora di scendere in pista”.