Le previsioni di Mr. Ecclestone

da , il

    Bernie Ecclestone

    Non crediamo agli oroscopi né tantomeno a maghi e veggenti. Ma se le previsioni sull’anno che verrà sono fatte da quello che potrebbe sembrare il nonno di Harry Potter e che invece è niente meno che il gran capo della Formula 1 c’è da stare molto attenti.

    Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Bernie Ecclestone si è lasciato andare a considerazioni tutt’altro che avventate.

    La notizia sicura che ha voluto dare in anteprima assoluta è il passaggio di Raikkonen alla Ferrari. Un passaggio sicuro, a suo dire, così come quello di Alonso ad un altro team: «Non mi ha sorpreso che Alonso abbia deciso di lasciare la Renault. Suppongo che il suo nome fosse nella lista di tutti i grandi i team. Del resto la McLaren, sapendo che Raikkonen andrà alla Ferrari, ha fatto bene a prendere il meglio che c’era in circolazione, ossia Alonso…»

    Poi, però, ha precisato che tutto dipenderà da Schumacher. I due si conoscono bene e Ecclestone ancora non sa – o non ha voluto dire – cosa ha in testa Schumy per il futuro. Si è limitato ad ammettere di vederlo ancora in gran forma e di considerarlo il favorito per il 2006.

    Secondo il patron della F1, Schumacher non andrà in un’altra squadra. O Ferrari o ritiro. In caso di rinnovo, quindi, Raikkonen troverebbe le porte di Maranello chiuse e potrebbe finire alla Renault con un ironico scambio di sedili tra lui ed il fuggitivo Alonso. Così ha indirettamente fatto capire – qualora ce ne fosse stato bisogno – che una coppia da sogno Schumacher – Raikkonen per il 2007 è da escludersi sicuramente: o l’uno o l’altro. Un vero peccato.

    Volendo per gioco forzare le conclusioni, ecco il quadro che viene fuori dalle precedenti dichiarazioni: Schumacher campione del mondo 2006, si ritira e lascia il suo posto a Raikkonen. Oppure resta alla Ferrari e Raikkonen va alla Renault… Se queste non sono bombe, saranno almeno botti di fine anno?