Primi giorni di test a Barcellona

da , il

    il circuito di Barcellona

    Settimana di test in proiezione 2006 a Barcellona : le scuderie impegnate sono McLaren, Toyota, BMW Sauber, Williams, Red Bull e Toro Rosso. Nonostante appaia la McLaren la scuderia più in salute, i tempi non sono ancora molto significativi. Le cause sono le variazioni meteo e le basse temperature, il fatto che alcuni piloti siano all’esordio, il diverso numero di giri percorsi e le diverse strategie. Ma, soprattutto, le molte novità tra cui gomme, telaio e – per alcuni – motore.

    La BMW sta provando con Heidfield, Rosberg e Priaulx il nuovo V8 nella vettura del 2005. La Scuderia Toro Rosso ed il nostro Liuzzi hanno fatto il loro debutto ufficiale con un telaio Red Bull con diversi colori (blu notte e giallo oro). La Toyota sta già usando la nuova macchina ma, come hanno ammesso gli stessi giapponesi, per l’esordio mondiale vi saranno ancora molte modifiche da fare. La Williams con la sua nuova livrea ispirata al passato, colore blu scuro e numeri grandi sulle fiancate, sta facendo svolgere i primi chilometri al V8 Cosworth.

    Queste ultime due scuderie hanno messo per la prima volta gomme Bridgestone iniziando anche lo sviluppo degli penumatici. Sviluppo che proseguirà anche a dicembre assieme a Ferrari e Midland a Jerez.

    Oltre alle novità legate alle vetture vi sono nuovi nomi all’esordio: Gary Paffet test driver per la McLaren e Robert Doornbos, proprio ieri designato terzo pilota ufficiale dalla Red Bull.