Prove a Sepang: Ducati su tutti

da , il

    Ducati

    Conclusa la tre giorni di prove in vista della stagione 2006 della MotoGp. Il resoconto cronometrico parla chiaro: Gibernau e Capirossi su Ducati Desmosedici GP06 hanno fatto registrare i migliori temi, e Gibernau si è fatto notare per aver dominato l’intera sessione di prove invernali.

    Nella pista malese di Sepang, al tepore di 34 gradi nell’aria e ben 46 sull’asfalto si son alternati i piloti dei team Ducati, Honda, Yamaha, Kawasaki e Suzuki. Sete Gibernau è apparso molto soddisfatto dei risultati. Convintissimo della scelta di entrare in Ducati, ha trovato l’ambiente favorevole per poter esprimere il suo potenziale, rimasto troppo in ombra nella scorsa stagione.

    Valentino Rossi, che dopo la prima giornata di prove aveva denunciato un inedito problema di chattering alla sua Yamaha ha fatto registrare solo il 5° tempo, e meglio di lui hanno fatto Melandri e Pedrosa.

    In casa Suzuki, invece, regna il malcontento. La nuova moto, derivata dalla versione vincente in SuperBike rimane un notevole enigma per i tecnici, e i due piloti del team, Chris Vermeulen e John Hopkins son rimasti più nei box a guardare i meccanici al lavoro che in pista.

    Dalle parti della verdona Kawasaki, invece, dopo un due giorni di prove abbastanza caotico, sembra sia stata intrapresa la giusta strada, coi due rispettivi piloti in pista a valutare nuove soluzioni per l’anno a venire.

    Questi i tempi registrati nella terza giornata. I migliori dei tre giorni di test:

    1. Sete Gibernau (Ducati) 2:01.03

    2. Loris Capirossi (Ducati) 2:01.08

    3. Marco Melandri (Honda) 2:01.10

    4. Daniel Pedrosa (Honda) 2:01.51

    5. Valentino Rossi (Yamaha) 2:01.60

    6. Nicky Hayden (Honda) 2:01.69

    7. Shinja Nakano (Kawasaki) 2:01.79

    8. Randy De Puniet (Kawasaki) 2:02.18

    9. Toni Elias (Honda) 2:02.23

    10. Chris Vermeulen (Suzuki) 2:02. 38