GP Brasile F1 2015, risultati prove libere 1: Hamilton il più veloce, Vettel in scia a Rosberg [FOTO]

Dalle 13:00 a Interlagos si inizia a girare, alla ricerca del bilanciamento perfetto

da , il

    GP Brasile F1 2015, prove libere 1 (7)

    Prove libere 1 GP Brasile F1 2015. A Interlagos è Lewis Hamilton a prendersi il primo tempo del week end, quello delle libere 1. Ha piazzato la zampata dopo che nelle fasi iniziali era stato un susseguirsi di miglioramenti sul filo dei centesimi a dividerlo da Rosberg. Bene anche Vettel, che sta a 1 decimo da Nico, poi, però, Lewis ha scavato un solco deciso, rifilando oltre 5 decimi a Rosberg e ottenendo come riferimento 1’13″543.

    Pista in evoluzione, aggressiva sulle gomme come ci si attendeva e al pomeriggio si potranno trarre conclusioni più utili. Da segnalare stamane i problemi di Massa alle sospensioni posteriori, Felipe ha perso molto tempo e chiude 17mo. Sessione che ha visto anche lavorare i team in ottica 2016: Mercedes ha provato l’S-Duct sul muso, Raikkonen ha condotto prove aerodinamiche sul posteriore, prima di girare per preparare il week end e finendo lungo nel finale di sessione. E’ quinto, con ancora un assetto da rifinire. Seguite insieme a noi la gara del GP Brasile F1 2015 LIVE in diretta.

    La cronaca della sessione

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 1 GP BRASILE F1 2015

    14:28 – La pista si è dimostrata molto più lenta di 12 mesi fa, quando Rosberg chiuse in 1’12″7 le libere 1. Hamilton resta a 8 decimi. Ci avviamo negli ultimi 2 minuti con Maldonado che regala spettacolo nel tratto centrale, con un bel traverso in uscita.

    Primi riferimenti con più benzina a bordo per le Mercedes: 1’17″5 Hamilton, 17″2 Rosberg, 17″5 anche per Ricciardo.

    14:24 - La sessione volge al termine con la zampata di Hamilton piazzata dopo che nelle fasi iniziali era stato un testa a testa con Rosberg e Vettel subito in scia. Seb non riesce a migliorare il suo 1’14″168, al pomeriggio avremo indicazioni più realistiche sulla velocità pura delle monoposto

    14:23 – Ultimi minuti di prove libere, tutti i piloti sono in pista, anche Raikkonen, che nonostante il fuoripista e la terra finita nelle pance della SF15-T ha fatto un passaggio in corsia box e poi è tornato in azione, per non perdere tempo.

    In realtà Kimi si ferma il passaggio seguente.

    14:20 – Distacchi molto ridotti tra la quarta posizione di Ricciardo e la 17ma di Massa, solo 1″ a separarli. Ora seguiamo Vettel che ottiene il suo miglior primo settore, con 18″533, mentre Raikkonen perde la monoposto alla Descida do lago, va sulla via di fuga in terra e riprende la pista. Ha perso il posteriore in staccata Kimi. Vettel ha abortito il giro e si rilancia adesso, fa 18″6 nel t1.

    14:17 – Al di fuori di Bottas, passato settimo, non si registrano miglioramenti nei tempi. I primi 4 sono tutti fermi ai box, esce invece Raikkonen, con variazioni d’assetto all’anteriore, dove è stata sostituita la barra antirollio

    14:13 - Scala la classifica Bottas, ora è ottavo, autore di un giro in 1’15″063, molto distante da Hamilton, al quale paga 1″5

    14:10 – Ricciardo balza davanti a Raikkonen, 1 decimo appena. Bottas torna in azione adesso, gomma nuova per lui. Entrambe le Mercedes usano l’S-Duct aperto, vedremo se verrà mantenuto nel prosieguo del week end. Il cielo sopra San Paolo, intanto, è coperto e la temperatura resta a 35° C.

    14:07 - Riprendono le libere di Massa. Rosberg, dopo il pit-volante, con regolazione dell’ala anteriore, è tornato a girare bene sul 14″0, migliora pur restando secondo. Hamilton via radio si lamenta delle impressioni ricevute dalla frizione. Ulteriore miglioramento per Ricciardo, fa 14″605. Kvyat segnala il poco grip, ha fatto solo 9 giri con questo set di gomme medie

    14:05 - Red Bull che si avvicinano a Raikkonen, 5 centesimi dietro Ricciardo, che ha sopravanzato Kvyat. Non si registrano altri miglioramenti al momento. Molto indietro le Williams, Bottas è 16mo con 12 giri all’attivo, Massa è fermo a 8 per i problemi alle sospensioni posteriori.

    14:04 – Rosberg ha fatto 8 giri sul piede del 14 basso, ma si lamenta del forte sottosterzo. Fa un rapido passaggio dai box e torna a girare. Vettel sempre fermo al box: problemi per lui? Kvyat e Ricciardo sono sui loro migliori parziali nel primo settore, pur essendo a 3 decimi dal record.

    14:01 – Gran tempo per Hamilton, taglia 5 decimi netti al giro di Rosberg: 1’13″543 per Lewis. Maldonado migliora e sale settimo, Palmer decimo.

    13:58 – Lungo di Hamilton in curva 1. Si lancia nuovamente e fa il record nel T1, in 18″3. Rosberg invece gira su un passo stabile, sul 14″2

    classifica tempi prove libere 1 gp brasile f1 2015 (2)

    13:57 – Verstappen spiega via radio che le gomme hanno un decadimento rapido, dopo 3-4 passaggi tornano a stabilizzarsi ma girando su tempi molto più alti. Rosberg scalza Vettel dalla prima posizione, ma Seb risponde e si porta a 78 millesimi. Ora Hamilton marca il suo miglior T1, così come Sainz

    13:54 – Button migliora il crono ed è 13mo. Sarà un gran premio difficile per le McLaren. In Williams si lavora ancora alle sospensioni posteriori della macchina di Massa. Ora Vettel scala la classifica e fa 1’14″233, miglior tempo finora. Esce Hamilton, mentre Rosberg sta conducendo delle prove con la vernice per rilevare i flussi intorno al nuovo S-Duct

    13:51 – Rosberg esce ora per il secondo run di queste prove libere 1

    13:50 – Non sono più scese in pista le Mercedes dopo i 30 minuti iniziali. Anche Vettel è fermo al box.

    13:47 – Run già da 5 giri per Raikkonen, autore del record nel tratto più guidato: Kimi scende a 1’14″549. Perez settimo, a 1″.

    13:45 - Buon ritmo di Raikkonen, si porta a 3 decimi dalla vetta. Verstappen intanto fa il T2 record e i suoi personali migliori nel T1 e T2, staccando il quarto tempo.

    13:43 – Progressi per Raikkonen, continua a girare e ottiene il miglior primo parziale personale a 1 decimo e poco più da Hamilton. Kimi ha marcato 1’14″997, è passato davanti a Vettel. Verstappen è il secondo pilota a tornare in pista, seguito da Perez.

    13:41 – Raikkonen si lancia e nel T1 lascia 3 decimi a Hamilton. Nel settore centrale cede altri 2 decimi e chiude il giro in 1’15″110, poco dietro Vettel e a 7 decimi da Hamilton. Vedremo come proseguirà Kimi, se si confermerà un gap prevalente nel primo settore.

    13:40 – La temperatura in pista si mantiene sui 35° C. Massa ha avuto un problema sulla sospensione e tornerà in pista tra mezz’ora. Subito in azione, invece, Raikkonen.

    13:33 – Solo mezz’ora non è sufficiente per tirare le somme di quel che ritroveremo nel corso del week end. Intanto ci sono le Mercedes a fare il passo, con pochissimo distacco tra Hamilton e Rosberg, Ferrari a meno di 6 decimi e poi in 1 secondo altre 10 monoposto. L’unico senza tempo è Raikkonen, per i motivi già detti

    +++ Il motore Renault evoluto portato qui a Interlagos sfrutta 7 gettoni dei 12 complessivi. Solo l’unità termica è stata sostituita, il nuovo turbo debutterà ad Abu Dhabi +++

    classifica tempi prove libere 1 gp brasile f1 2015

    13:28 – Il molto tempo perso da Raikkonen in questa prima mezz’ora è dovuto alle lungaggini necessarie per smontare la rastrelliera al posteriore. Tornerà in pista con il set di gomme nuove stanziato per il week end

    13:26 – Ancora qualche difficoltà di troppo per Massa, salta sul cordolo della esse di Senna e taglia in parte all’interno di curva 3. Rientrato Rosberg, è a 21 millesimi da Hamilton. Vettel segue terzo a 6 decimi, poi Ricciardo, Sainz, Button, Bottas, Alonso, Perez e Hulkenberg.

    13:24 – Massa scivola molto nel settore centrale, continuano a scendere i tempi, con Vettel autore di 7 giri in sequenza, al pari di Hamilton. Raikkonen è fermo al box, ma ricordiamo il programma di lavoro è completamente diverso

    13:20 - Molta attività in pista, con possibilità di trovare del traffico, vista la lunghezza ridotta del tracciato. Solo Raikkonen e Perez sono fermi al box. Migliorano i tempi, 2 decimi in meno per Vettel, contro le Mercedes che vanno su 1’14″6: Hamilton davanti a Rosberg di 3 decimi

    13:18 – In Ferrari, Gené svela che Raikkonen lavorerà su soluzioni 2016, mentre Vettel in ottica gara.

    Diamo uno sguardo ai tempi, Hamilton precede Rosberg di 22 millesimi: 1’15″102 contro 1’15″124. Poi Verstappen, Riciardo e Bottas nella top five, anche se adesso c’è Vettel terzo, a 7 decimi da Mercedes

    13:17 – Perde la monoposto Verstappen sulla Curva do Sol. Si intraversa ma riparte. Problemi anche per Vettel, in frenata alla Junçao ha perso il posteriore e ha fatto una digressione sull’erba

    13:15 – Rosberg si porta sull’1’15″9. Escono di nuovo Stevens, Bottas, Vettel e altri, per iniziare il primo run di giornata

    | LEGGI ANCHE – VETTEL: LAUDA SENTE CHE STIAMO ARRIVANDO |GLI ORARI DEL GRAN PREMIO | LA STORIA DELLA F1 A INTERLAGOS | ANTEPRIMA GP: ASPETTANDO RAIKKONEN |

    13:12 - Sainz chiude il giro in 1’18″2, Verstappen scende a 1’16″. Tempi ancora molto alti.

    13:11 - Verstappen ci dà il primo tempo di giornata: 1’27″966. Esce ora Rosberg, manca solo Hamilton tra i piloti che hanno coperto l’installation lap.

    13:09 – Sainz segue Verstappen, ancora in attesa le Mercedes

    13:07 - Tutti ai box al momento. Il dettaglio dell’S-Duct è marcatamente visibile in corrispondenza del numero sul musetto delle due Mercedes.

    Verstappen ora in azione, inizia il suo programma del venerdì.

    GP Brasile F1 2015, prove libere 1 (6)

    13:03 – Aspettano prima di fare l’installation lap sia le Mercedes che le Toro Rosso.

    13:02 - Raikkonen monta la rastrelliera per controllare i flussi dietro la ruota posteriore e al’altezza del diffusore, fino a metà retrotreno

    13:00 - Via alle libere, subito in pista Massa, Palmer e via via tutti gli altri.

    In questa sessione si girerà con gomme medie, dopo i primi 30 minuti il set aggiuntivo sarà restituito alla Pirelli.

    12:55 - «Sì, c’è un po’ di curiosità. Non mi aspetto tanto, spero di trovare qualcosa in guidabilità. Domenica sarà una bella gara con la penalizzazione», dice Ricciardo. La power unit evoluta la porterà in pista solo lui.

    12:50 - C’è il sole su Interlagos e la pista è già a 35° C! Oggi pomeriggio, nelle libere 2, supereremo anche i 50° C se si confermerà la stabilità meteo.

    12:47 - Tra le novità che vedremo in pista, anche il sistema S-Duct sulla Mercedes, a dire il vero nascosto all’interno del muso e studiato per trasferire volumi d’aria dalla zona inferiore a quella superiore della monoposto

    12:30 – Siamo a mezz’ora dal via delle libere. Ricordiamo che in questo week end Red Bull e Toro Rosso dovrebbero portare al debuto la power unit Renault evoluta, anche se il potenziale atteso – in termini di tempo sul giro – sembra sia particolarmente basso.

    11:30 – Buongiorno, appassionati di Formula 1. A Interlagos tra un’ora e mezza si aprirà la pitlane e avranno inizio le prove libere 1 del GP del Brasile 2015. Vi accompagneremo raccontandovi quanto accadrà nel turno di prove, seguiteci.