Prove libere 3 GP Europa F1 2016 a Baku, risultati: Hamilton domina, Ferrari distante [FOTO]

Prove libere 3 GP Europa F1 2016 a Baku, risultati: Hamilton domina, Ferrari distante [FOTO]

Dopo le difficoltà del venerdì, c'è attesa per capire se la Ferrari avrà recuperato il gap dalla Mercedes

da in Circuito Baku F1, Formula 1 2017, GP Europa F1, Lewis Hamilton, Prove libere F1, Risultati F1
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    Prove libere 3 GP Europa 2016 a Baku. Un vantaggio imbarazzante e con la promessa di fare ancora meglio in qualifica. Mercedes velocissime a Baku, Hamilton strappa il miglior giro a Rosberg nel finale di sessione, staccandolo di 2 decimi, poi dalla terza piazza in poi, da un ottimo Hulkenberg in avanti, il distacco si misura dal secondo in su. E in un altro secondo sono compresi 12 piloti. Questa è la misura del dominio Mercedes. Una Ferrari che rimedia 1″3 con Vettel, quinto, prestazione buona per puntare alla seconda o terza fila, perché va tenuta in considerazione la presenza della Williams di Bottas, stamane senza giri se non l’installation lap: rientrato ai box, una griglia di scolo in pitlane si è sollevata e ha danneggiato al fiancata, obbligando i meccanici a riparare il danno. Williams e Force India sono due macchine che potranno infastidire le due Ferrari. Raikkonen ha avuto una sessione difficile, Raikkonen ha sofferto un calo di potenza, causa problemi all’accensione. Modifiche anche all’assetto, per adeguarlo a un asfalto molto caldo. In qualifica potrebbe diminuire un po’ rispetto ai 47° C delle libere. Per seguire la gara e LIVE in diretta web su Derapate.it del GP Europa F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica prove libere 3 GP Europa F1 2016

    Classifica tempi prove libere 3 GP Europa a Baku (4)

    13:00 – Arriva Hamilton, riesce a sfruttare la gomma al quarto giro: 46″3 nel primo settore, nel T2 fa 32″991, 2 centesimi dal record di Rosberg, aspettiamolo sul traguardo, dove ROsberg ha marcato 24″8 nel miglior passaggio: 1’44″352 per Hamilton! Miglior giro, rifila 3 decimi quasi a Rosberg ma non fa il record nel T3. Vettel è a 1″3. Bnadiera a scacchi, sta chiudendo il giro Perez, migliorando, ma va a sbattere in uscita di curva 15, dove ieri ha sbattuto Ricciardo. Bandiera rossa, la Force India si ferma in pista.

    12:54 - Lungo di Hamilton in curva 1, altro giro bruciato

    12:53 – Ecco Kimi, ma è lento nel T1, lascia 1″ al miglior intertempo. Fa la 15ma prestazione. Hamilton non spinge ancora e a 5 minuti dalla chiusura è a 9 decimi da Rosberg. La pole oggi varrà un tempo molto inferiore al 44″6 di Nico, sia per le mappature più spinte che per la diminuzione della temperatura in pista, attualmente sui 46° C. E’ una buona McLaren quella vista finora, Button è ottavo, precede di 2 decimi Alonso.

    12:53 – Piccolo miglioramento nel crono di Vettel, è quinto: 1’45″630. Lungo di Rosberg in curva 1, Hamilton fa due giri di lancio per scaldare al meglio le gomme. Verstappen migliora, è settimo davanti ad Alonso, Kvyat passa ora decimo. Raikkonen non è ancora sul giro veloce

    12:51 – Gran giro di Hulkenberg, sale secondo, in 1’45″540! Si lancia Hamilton, mentre Vettel non fa un buon primo settore, è più lento del suo miglior giro, ma sembra stia girando con gomma usata, Raikkonen in pista con un treno di supermorbide nuovo. Buon ottavo tempo di Sainz.

    12:49 – Record di Rosberg nel primo settore. Modifiche alla sospensione per la macchina di Vettel, anche Raikkonen sembra poter tornare in pista. Rosberg stampa il record anche nel tratto centrale e si invola verso il traguardo, dove passa in 1’44″610, perdendo però 3 decimi dal record nel settore finale: c’è ancora del potenziale da esprimere. Vettel in pista per un nuovo tentativo, Perez sale quinto, Grosjean ottavo e Alonso decimo. Hamilton in pisa per rispondere con gomma nuova

    12:46 – Record di Hulkenberg nel settore centrale, la Force India va per un buon tempo e sul traguardo chiude in 1’45″822, è quinto. Interessante Gutierrez ottavo. Non dimentichiamo, però, la presenza di Bottas nella top 5, stamane bloccato dal danno provocato da una griglia di scolo in pit-lane

    12:45 – Verstappen è quinto, a 6 decimi da Rosberg. Attenzione però, le Mercedes hanno ancora tanto tanto margine da esprimere e il divario attuale inganna. Aspettiamo il giro di Rosberg per certificarlo

    12:43 – Dopo due giri di lancio, Ricciardo migliora il suo primo parziale, però paga un decimo e mezzo al record in quel settore. Rosberg va in pista con gomma nuova, Hulkenberg idea, come Verstappen, Grosjean e Gutierrez. Ricciardo prosegue nel giro e migliora ulteriormente, fino a chiudere in 1’45″620, è terzo, davanti a Vettel di 74 millesimi. Solo 338 orari sul dritto per la Red Bull, contro il 353 di Rosberg, con un po’ di scia

    12:39 – Poca attività in pista al momento, si prepara il run finale per simulare la qualifica. Esce ora Ricciardo con supermorbide nuove

    12:36 – Bottas è nell’hospitality e sembra proprio non girerà in questa sessione. Massa ha migliorato, è quarto in 1’46″510. Palmer sale 12mo, con gomma supersoft. Nasr è 16mo. Questi i progressi al momento. Aspettiamoci un altro giro veloce dalle Mercedes, hanno un potenziale di 44″8 mettendo insieme i migliori intertempi registrati da Hamilton e Rosberg: almeno 6 decimi in meno.

    Classifica tempi prove libere 3 GP Europa a Baku (3)

    12:34 - Vettel perde 3 decimi nel primo settore dal record, altrettanti nel T2, poi affronta il settore conclusivo e riesce a marcare un buon 1’45″694, con 340 orari di velocità massima, sfruttando anche una scia. Confortante indicazione questa, dopo i guai sofferti da Raikkonen

    12:32 – Raikkonen richiamato ai box. Due giri di lancio per Vettel. Da registrare l’1’46″755 di Massa, sale sesto. Rosberg in realtà era uscito con gomme usate in precedenza, non un treno nuovo.

    +++ Problemi per Raikkonen! Non ha potenza uscendo dalle curve, sabato nero per la Ferrari +++

    12:31 - Ulteriore miglioramento di Hulkenberg, con gomme morbide usate da 10 giri: 1’46″630. Nel frattempo Hamilton ottiene 1’45″543 con lo stesso set di supermorbide usato prima, Rosberg, invece, esce per un secondo tentativo con supersoft nuove. Vettel si sta lanciando, Raikkonen esce ora dai box

    12:29 - Prove finite per Bottas? I meccanici lavorano ancora per sistemare la pancia di destra, Valtteri è andato via. Esce ora Vettel con gomma supersoft, non sono state effettuate comparazioni con l’ala anteriore più scarica.

    12:28 – Hulkenberg sale quinto, migliora con gomma morbida, così come fa Kvyat. Interessante 1’46″7 di Nico e 46″8 di Daniil. Ferrari sempre ferme ai box, attendiamo di valutarne la prestazione sul giro secco con gomma supermorbida. Il lavoro fatto finora sembra vada nel senso di una valutazione delle modifiche all’assetto introdotte dopo le difficoltà sofferte ieri

    12:25 – Ricciardo oggi sembra essere più competitivo, pur accusando un divario di 1″1. Dalla terza posizione all’11ma di Kvyat, sono tutti racchiusi in 8 decimi

    Classifica tempi prove libere 3 GP Europa a Baku (2)

    12:23 – Stranamente competitiva la McLaren, Button è quarto a 1″3 da Rosberg, che migliora e scende a 1’45″435

    12:21 - Record di Hamilton nel T1, piccolo errore in staccata di curva 16, non fa il record e nemmeno nel T3: 1’45″675 per Lewis, 1 decimo da Rosberg, che fa 353 orari sul dritto. Entrambi i Mercedes non hanno staccato un giro pulito

    12:21 – Brutta toccata di Massa con la posteriore destra in uscita di curva 15, dove ieri Ricciardo ha impattato rompendo la sospensione. Si lavora sulla macchina di Raikkonen sulla piazzola del cambio gomme, osservando il fondo. Ora torna al box. Ancora nessun tempo interessante dalle Ferrari. Vettel sta girando in 1’51″458 con gomma morbida. Lavoro in ottica gara evidentemente. Ieri con le supersoft si girava sull’1’48″ di passo

    12:19 – Arriva il tempo di Rosberg, è record nel primo settore, non nel secondo. Non è una grandissima prestazione, ma fa pur sempre 1’45″558. Va considerata la temperatura molto molto alta rispetto alle libere 2. Kvyat va lungo in curva 5.

    12:15 - Ricciardo abbassa il crono e fa 1’46″565, 2 decimi a Perez. Kvyat è salito sesto, Gutierrez quinto. Tempi ancora alti rispetto all’1’44″ di Hamilton fatto ieri. Adesso arriva Verstappen, 1’46″848 ed è terzo

    12:13 - Non abbiamo ancora visto i 351 di velocità massima raggiunti ieri. Siamo a 344, di Hulkenberg. Roseberg esce dal box con gomma supersoft nuova, vedremo se cercherà già la simulazione di qualifica. Nico ha un motore nuovo, ora Hamilton fa lo stesso e scende in pista con supersoft

    12:11 - Ieri le Force India sono state molto competitive e al momento sembrano confermarsi, dopo Hulkenberg, Perez con gomma morbida fa 1’47″2, contro il 46″6 di Ricciardo, ma con gomma supersoft. I big ancora si nascondono

    Classifica tempi prove libere 3 GP Europa a Baku

    12:09 – Raikkonen e Vettel sono in pista con un set di gomme morbide nuovo. Rosberg continua a girare con gomma media, escono adesso le Red Bull, entrambe con gomme supermorbide

    12:08 – Hulkenberg sta marcando i migliori parziali della sessione e chiude in 1’47″193, Massa prosegue nel suo run, quattro giri finora e ottiene il record nel T1. Tempi ancora molto alti.

    12:06 – In pitlane si è staccata una griglia di drenaggio in entrata della corsia box. Intanto ecco 1’48″346 di Massa, davanti a Nasr, Ericsson, Haryanto. Gomma supersoft per Felipe, ancora con un crono molto alto. Hamilton è sul primo giro di questa sessione, attendono le Toro Rosso e Red Bull. Nel passare sulla griglia di scolo, che si è sollevata, Bottas ha danneggiato la pancia della Williams.

    12:03 – Out-in completato per Raikkonen, aspettano qualche minuto in più le Red Bull, le Toro Rosso, Perez e Hamilton. Non si ha ancora un tempo cronometrato

    12:01 - Le due Haas, rosberg, Wehrlein, le due Sauber, poi Raikkonen, tutti in pista. In Ferrari si parte con una configurazione aerodinamica più carica all’anteriore, è pronto un secondo musetto con superfici alari differenti e di minor carico, dovrebbe farsi una comparativa a metà sessione. Dodici piloti in azione, tanti usano gomma media

    12:00 – Semaforo verde, iniziano le prove libere 3 a Baku. Dopo le libere di ieri si è intervenuti per modificare l’ingresso della pit-lane, è stata sottolineata la linea d’ingresso per migliorare la percezione dei piloti della corsia di rallentamento. Modifiche anche in curva 6 e 12, sono stati tolti i cordoli e rimpiazzati dalla vernice. Ieri si erano sollevati per problemi alla bulloneria che li fissava all’asfalto.

    Leggi anche | Libere 2: Hamilton vola, Ferrari in difficoltà | Vettel e Raikkonen minimizzano i problemi | Rosberg fermato da un calo di potenza

    11:47 - Uno dei problemi principali sofferti ieri dalla Ferrari ha riguardato il mantenimento in temperatura delle gomme anteriori. Nelle libere 2 si è avuto un deciso calo termico rispetto alla prima sessione. Oggi siamo di nuovo su valori molto elevati, l’asfalto è a 44° C, vedremo come si evolverà il quadro verso la qualifica, se avremo di nuovo una diminuzione marcata o di minor impatto

    11:00 - Buon sabato e ben ritrovati, appassionati di Formula 1. Manca appena un’ora all’apertura delle danze a Baku, con l’ultimo turno di prove libere, utile a definire gli ultimi particolari in ottica qualifiche. Segui in nostra compagnia la sessione

    1988

    PIÙ POPOLARI