Qualifiche GP Austria F1 2017 a Zeltweg, risultati e griglia di partenza: Bottas in pole, Hamilton ottavo [FOTO]

Qualifiche GP Austria F1 2017 a Zeltweg, risultati e griglia di partenza: Bottas in pole, Hamilton ottavo [FOTO]

A Zeltweg si decide la griglia di partenza del GP d'Austria F1 2017, vola Bottas, Vettel in prima fila, Hamilton arretrato per la sostituzione del cambio

in Circuito Zeltweg, F1 LIVE in diretta, F1 MotoGP SBK Live, Formula 1 2017, GP Austria F1, Qualifiche F1, Risultati F1, Valtteri Bottas
Ultimo aggiornamento:
    Qualifiche GP d'Austria F1 2017 . E' mancato il confronto sul filo di lana, all'ultimo giro, perché a Zeltwegla griglia di partenza nella top ten si è decisa nel primo run della Q3. Valtteri Bottas firma la seconda pole position del 2017 e arriva nel momento ideale, con Hamilton costretto ad arretrare di 5 posizioni per la sostituzione del cambio e la necessità di non lasciare campo libero a Vettel. Ferrari in prima fila, 42 ms a separarlo da Bottas e il colpo finale, il second run, mancato a tutti, causa bandiera gialla esposta per un Grosjean fermo dopo curva 3 e, poco dopo, un Verstappen a fare rally su curva 8. Hamilton è terzo, rimedia 173 ms nel giro buono e nel secondo non aveva lo slancio per far meglio. Il suo posto lo prenderà Kimi Raikkonen, quarto. Lewis arretrerà ottavo, quarta fila, scatterà con gomme supersoft al via, dovesse essere asciutto. In Q2 ha scelto di montare la gomma rossa, sperando in un primo stint domani più lungo rispetto a chi monterà la ultrasoft. I risultati delle qualifiche del GP d'Austria F1 2017 vedono le Red Bull in seconda e terza fila, con la penalizzazione di Hamilton. Ricciardo più rapido di un Verstappen imperfetto in entrambi i giri di Q3. Molto forte è andato Romain Grosjean, settimo, partirà sesto, davanti a Perez. Ocon e Sainz chiudono la top ten, domani appaiati in quinta fila.  
    CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Austria F1 2017 con risultati e classifica! a cura di: Fabiano Polimeni

    Fatti principali

    • Hamilton arretrerà di 5 posizioni in griglia per sostituzione del cambio

    • Bottas e Vettel superano la Q1 con le gomme supersoft

    • Hamilton supera la Q2 con gomma supersoft, sarà quella con cui partirà in gara, dovesse esserci una partenza sull'asciutto

    15:02

    Classifica Q3 Qualifiche GP Austria F1 2017

    14:57
    Ricciardo fa un buon T1 ma non è il suo migliore. Hamilton torna in pista, seguito da Grosjean, Perez, prima era sceso Ocon, tutti con ultrasoft nuove. Ecco ora Bottas e Vettel, sono loro due a giocarsi la pole. Ricciardo non fa un buon T2 anche se sembra faccia due giri di lancio. Anzi no, però può raffreddare le gomme e rilanciarsi ancora. Hamilton fa una sbavatura in curva 1, passa in 16"6 nel primo settore, non è il suo parziale migliore. Arriva adesso Bottas, poi Vettel. Non abbiamo miglioramenti, se non Verstappen, ma 16"6. Abbiamo bandiere gialle in curva 3, dove si è fermato Grosjean e verosimilmente le qualifiche si chiudono qui, nessuno potrà migliorare, anche se Raikkonen e Ricciardo e Anche Sainz migliorano nel primo settore. Fuori Verstappen in curva 8, riprende poi la via della pista. Raikkonen alza il piede, Bottas in pole, Vettel al suo fianco, poi Hamilton e Raikkonen, Ricciardo e Verstappen, Grosjean e Perez, Ocon e Sainz. Hamilton partirà ottavo
    14:54
    Verstappen è lento nel primo settore in questo secondo run. Migliora nel segmento centrale di pista, è già a 5 decimi dalla pole provvisoria di Bottas. Riesce a migliorare ma resta dietro Ricciardo di 9 centesimi, ovviamente ancora sesto Max. L'errore di Verstappen stavolta è stato in curva 1, sempre per un taglio eccessivo sul cordolo interno. Esce dal box Ricciardo
    14:52
    Hamilton fa un secondo giro veloce, come Ricciardo. Vettel è rientrato ai box. Non migliora Lewis, per un errore nel settore finale. Ricciardo lima il suo crono e lo porta a 1'04"896. Verstappen, in precedenza, ha sbagliato al tornantino di curva 3. Settimo troviamo Grosjean, poi Perez, Ocon e Sainz. Proprio Verstappen monta il secondo set di ultrasoft e va in azione. La "fretta" a inizio Q3 era dettata dalla volontà di sfruttare 3 set di ultrasoft
    14:48
    Con Vettel, Bottas, Ocon abbiamo ora sei piloti in pista. Ocon monta gomma usata per questo primo run. Si prepara Raikkonen, aspetta il via del muretto- Verstappen si lancia e fa 16"6 nel primo settore, contro il 16"7 di Ricciardo. Arriva poi Hamilton e vola: 16"4. Bottas ancora meglio!! 16"3. Aspettiamo Vettel, mentre Verstappen si trova già nel T2 e gira in 28"7. Vettel si ferma a 16"5 nel settore iniziale, poi Hamilton guadagna 1 decimo nel tratto intermedio della pista rispetto a Verstappen, che completa il giro in 1'05"110. Hamilton ottiene 1'04"424, battuto da Bottas per 173 ms! Vettel sta andando forte nel tratto centrale, è record, vedremo dove chiuderà, si posiziona secondo a 42 ms da Bottas. Ricciardo al momento sta davanti a Verstappen, autore di un secondo e terzo settore più lento. Raikkonen è nel suo giro buono e gli intermedi non sono male, specialmente nel settore iniziale, poi un po' di traffico nell'ultima parte e Kimi termina a 5 decimi da Bottas, è quarto al momento
    14:47
    Parte la Q3, Verstappen aspetta il semaforo verde in fondo alla pitlane. Rischio pioggia sul radar dei team? Esce anche Hamilton, ovviamente sono tutti su gomma ultrasoft, anche Ricciardo in pista
    14:42
    Cronaca Q2

    Classifica Q2 Qualifiche GP Austria F1 2017

    Hamilton supera la Q2 con gomma supersoft, sarà quella con cui partirà in gara, dovesse esserci una partenza sull'asciutto
    14:40
    Colpo di reni di Ocon, entra nella top ten con il decimo tempo. Perez migliora, resta ottavo ma fa 1'05"435. Ritocca il suo crono anche Ricciardo, restando però sesto. Migliorano anche Hulkenberg, Vandoorne Kvyat, ma sono tutti fuori dalla Q3, come Alonso e Magnussen, che ha avuto qualche problema, visto che non è sceso in pista nella Q2.
    14:37
    Anche Hamilton prova un secondo run, ancora su supersoft. Lo stesso fa Bottas. Grosjean rovina il giro con un'uscita dall'ultima curva oltre il cordolo e perde la chance di migliorare. Vettel si migliora nel secondo settore, non nel primo né nel secondo: 1'04"772, abbassa il crono e passa secondo, a 132 ms da Bottas. Tra i piloti in pista al momento non sta migliorando nessuno, si lancia ora Bottas, Hamilton invece marca 16"4, record nel T1 con gomma rossa: grandissimo tempo di Lewis, seguito da Bottas, 16"4, 6 ms più rapido nel settore iniziale. Progressi per Perez, Alonso e Vandoorne, stanno migliorando il tempo fatto in precedenza.
    14:35
    Inizia il secondo ue ultimo run di Q2, quando mancano 4 minuti al termine. Grosjean è il primo a provare un altro giro veloce, anche Vettel sceglie di spendere un secondo treno di ultrasoft. Strano. Poi ecco Ocon
    14:34
    Le nuvole su Zeltweg hanno portato la temperatura dell'asfalto dai 47° C di inizio sessione ai 38° C attuali. Hulkenberg chiude il giro ed è 11mo. Non basta per entrare in Q3. Tutti ai box, con l'eccezione del tedesco. Bottas, Hamilton, Vettel, Verstappen, Raikkonen, Grosjean, Ricciardo, Perez, Sainz, Alonso sono, al momento, i piloti nella top ten
    14:31
    La FOrce India rientra nella top ten con perez, ottavo. Ocon si lancia adesso è realizza un eccellente primo settore. Hulkenberg esce ora dal box, Magnussen attende ancora. Ricciardo si lancia per un secondo giro veloce, migliora il primo settore ma è particolarmente lento, solo 16"8. Ocon deve aver commesso un errore nel finale, non va oltre l'11mo tempo. Ricciardo migliora, i primi sei sono tutti ai box: 1'05"535, migliora il tempo non la posizione.
    14:29
    Hamilton è tornato ai box, ora anche Vettel, che ha rifilato 1 decimo nel T2, ma ha perso 7 centesimi nel T1 e 5 nel T3 rispetto a Lewis. Raikkonen, nel frattempo, ha chiuso in quarta posizione a 3 decimi da Bottas. Bene Grosjean, quinto a 6 decimi. Stanno arrivando le Red Bull e un grandissimo Carlos Sainz, ancora su parziali molto molto competitivi, dà 2 decimi a Kvyat nel T1. Verstappen balza quarto, sta davanti a Raikkonen. Ricciardo si ferma settimo, poi c'èp Sainz a 1 decimo, poi Alonso a 6 centesimi da Carlos, poi Vandoorne a 3 decimi da Alonso
    14:26
    Si lancia Hamilton, già un gran T1, in 16"6. Hamilton partirà domani con la supersoft, per provare una strategia alternativa a Vettel e allungare il primo stint. Nel T2 Lewis gira in 28"5, poi 19"5 nel T3 e il giro vale: 1'04"800, miglior prestazione assoluta. Bottas fa due giri di lancio, Vettel risponde a Hamilton, perde qualche centesimo nel t2, fa il record nel tratto centrale invece. Poi c'è Bottas, primo settore da 16"5, è suo il riferimento assoluto. Vettel chiude in 1'04"823, 23 ms dietro Hamilton. Arriva l'altra Mercedes e sta marciando fortissimo, record anche nel settore centrale, chiude Valtteri e va in testa: 1'04"640!
    14:25
    Inizia la Q2, subito in pista Hamilton, con gomma supersoft. Dettaglio importantissimo. Vettel sceglie di montare la ultrasoft, come Bottas
    14:22
    La direzione gara comunica che dopo le qualifiche esamineranno una situazione che ha coinvolto Palmer e Raikkonen in curva 10, Jolyon potrebbe aver ostacolato Kimi
    14:20
    Cronaca Q1

    Classifica Q1 Qualifiche GP Austria F1 2017

    Bottas e Vettel superano la Q1 con le gomme supersoft
    14:18
    Pessime qualifiche per le due Williams, eliminati sia Massa che Stroll, fuori anche Palmer, Ericsson e Wehrlein. Passano il taglio le McLaren e Hulkenberg. Palmer fuori per 29 millesimi
    14:16
    Bella risposta di Carlos Sainz alle polemiche innescate per le sue dichiarazioni sul mercato 2018: quarto con 1'05"6, a 6 decimi da Hamilton. Raikkonen è secondo, appena 84 ms dalla Mercedes. Kvyat sale decimo, ma paga 3 decimi da Sainz. Hulkenberg migliora ma è solo 14mo, davanti a Palmer, entrambi a rischio. Pochi secondi alla chiusura di questa Q1, entrambe le Sauber migliorano i propri parziali nel T1, Stroll adesso prova a tirarsi fuori dalla 18ma posizione, Massa si lancia, è 17mo per ora. Vandoorne non va oltre l'1'06"3, 15mo. Dovrà sperare che nessuno migliori.
    14:14
    Raikkonen torna in pista con gomma ultrasoft. Lo stesso fanno Sainz, Palmer, Kvyat, Hulkenberg. Sainz sta migliorando nel primo settore il proprio intertempo precedente, Raikkonen marca 16"6 e si porta sui valori di Hamilton a parità di gomma
    14:12
    Dopo la prima girandola di tentativi, Raikkonen dovrà tornare in pista per evitare rischi, ha solo 3 decimi di margine sulla 16ma posizione. Grosjean torna a girare dopo l'errore precedente, lo stesso fa Stroll, Wehrlein migliora ma non basta per collocarsi in posizioni da superamento taglio. Grosjean eccolo arrivare sul traguardo e con 1'05"9 si porta a 8 decimi da Hamilton: sesto.
    14:10
    Nuovo miglioramento di Hamilton: 1'05"064. E' il miglior tempo del week end finora. Vettel è a 5 decimi, Bottas a 6 decimi. Sono a rischio taglio, dopo il primo run, Sainz, Palmer e Stroll, oltre a Ericssson e Wehrlein, , quest'ultimo già in pista per il secondo run
    14:08
    Vettel è rientrato ai box, Raikkonen pure ma come troppo spesso accade non ha centrato il giro: 9 decimi da Hamilton e quasi 6 decimi da Vettel. Da registrare il terzo tempo di Verstappen, 6 centesimi davanti a Ricciardo, poi c'è Bottas e Ocon, ma adesso arriva Perez e si colloca quinto, facendo slittare indietro Bottas. Molto bene Magnussen, ottaco, come anche Alonso, nono
    14:06
    Si susseguono i giri veloci, le Red Bull staccano 1'06"066 con Ricciardo e 1'06"258 con Verstappen, ultrasoft entrambi. E' Vettel però ad andare fortissimo: 1'05"585 con la supersoft per andare in testa. Ora spunta Ocon terzo, a 5 decimi dalla Ferrari. Hamilton è sul giro lanciato, record nel T1, in 16"6, da seguire Lewis, mentre Bottas è su gomme supersoft e paga 150 ms al compagno di scuderia. Il secondo giro veloce di Verstappen gli regala un importante miglioramento nel primo settore, Hamilton intanto va in testa: 1'05"238
    14:04
    Vettel è sul giro di rallentamento, Raikkonen spinge e fa i suoi migliori intermedi,che lo portano in seconda posizione, a 22 ms da Magnussen, L'altra Haas va fuori pista in curva 7-8, poi prosegue Grosjean. Le Red Bull in pista, aspettano ancora le Mercedes. Abbiamo 16 macchine ora sul circuito
    14:02
    Si lancia Vettel, passa in 16"9 nel T1, stamani era sul 16"6 il record. Stesso ritmo adesso per le Haas, il 16"9 nel prim osettore. Magnussen fa 1'06"1, miglior crono provvisorio. Raikkonen perde 4 centesimi da Seb nel T1, Vettel chiude il giro ed è terzo, 1'06"437. Raikkonen alza il piede nel T2, molto molto lento, farà due giri di lancio
    14:01
    Vettel monta gomma supersoft, lo stesso fa Raikkonen. Ferrari scelgono di fare subito un tempo. Sette piloti sul tracciato, da non trascurare il fattore traffico
    14:00
    Semaforo verde, via alla Q1 delle qualifiche! Wehrlein è il primo ad andare in pista, poi Ericsson, ovviamente gomma ultrasoft per le due Sauber, seguite dalle due Haas
    13:55
    Asfalto caldissimo al Red Bull Ring, siamo già a 48° C. Tra 5 minuti il via alle qualifiche del GP d'Austria 2017
    13:54
    «Credo sarà un'altra battaglia ravvicinata, è una pista breve e conterà ogni minimo dettaglio», commenta Bottas a pochi minuti dalla Q1
    13:45
    13:42
    Cielo sereno e caldo a Zeltweg. Le previsioni meteo dicono di una possibilità di pioggia del 60%. In Q2 dovremo fare attenzione a quanti sceglieranno di qualificarsi in Q3 con le gomme supersoft anziché ultrasoft, per strategie di gara alternative domani
    13:27
    Tra mezz'ora si apriranno le danze e inizierà la qualifica. Prima, dichiarazioni di Zak Brown da registrare: «Abbiamo bisogno di un motore competitivo, non possiamo avanzare troppo con il progetto 2018 finché non conosceremo quale motore avremo»
    13:16
    In attesa delle qualifiche, dobbiamo rendervi conto della proposta FIA relativa a una nuova protezione per la testa del pilota, un'evoluzione del concetto di parabrezza anticipato lo scorso anno dalla Red Bull. Si chiama Shield e le prime prove in pista sono attese nel corso del prossimo week end a Silverstone
    13:09
    13:05
    I meccanici stanno lavorando per sostituire i componenti dell'impianto frenante che hanno portato al cedimento del freno anteriore destro, nelle libere 3. Ecco l'episodio di poco più di un'ora fa
    13:00
    Uno in pole e l'altro accanto, nell'ordine che preferite. Era lo scenario atteso, miglior antipasto a una partenza pirotecnica domani. Purtroppo non sarà così. Hamilton, favorito per la pole, nella migliore delle ipotesi partirà sesto. Ed ecco che Vettel deve approfittare della chance, ma non sarà facile, perché andrà tenuto d'occhio anche Valtteri Bottas, assolutamente competitivo in Austria. Buongiorno e buon sabato, appassionati di Formula 1, tra un'ora il via alla Q1, poi la Q2 e l'interrogativo sulle gomme con le quali entrare in Q3 e partire domani in gara: chi azzarderà le supersoft? Vi racconteremo questo e tanto altro in diretta, dalle 14:00.
    Hamilton arretrerà di 5 posizioni in griglia per sostituzione del cambio

    3637

    PIÙ POPOLARI