F1 2016, risultati Qualifiche GP Bahrain: Hamilton in pole, Ferrari fortissima [FOTO]

Si decide la griglia di partenza, ancora con il sistema a eliminazione continua. Diretta dalle 17:00

da , il

    Qualifiche GP Bahrain 2016. Una lotta epica, che alla fine regala lo stesso risultato di sempre: Hamilton in pole, Rosberg secondo. Solo 77 millesimi a dividerli. E’ il contesto a essere tutto diverso. Nel primo tentativo della Q3 Hamilton sbaglia all’ultima curva e chiude quarto, le Ferrari volano e insidiano la pole position, con Rosberg che si prende il primo round. Poi, secondo tentativo, e l’inglese stampa un giro esaltante, tre parziali record e prima posizione, insieme al record del circuito. Con buona pace di chi, la Formula 1 ibrida, dice sia lenta. Le Ferrari non riescono a tirare fuori altro potenziale, hanno già fatto il massimo possibile e il divario è molto ridotto, considerato il vantaggio delle due Mercedes in qualifica. Domani, in gara, sarà tutta un’altra storia e si potrà puntare a vincere. Per seguire insieme a noi LIVE in diretta la gara del GP Bahrain F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Cronaca qualifiche GP Bahrain 2016

    Ancora una volta il format non convince, a 3 minuti dal termine della Q3, era già tutto deciso. Buona qualifica di Ricciardo, quinto davanti alle due Williams e di Hulkenberg, riuscito a passare in Q3 negli ultimi istanti della Q2. Da segnalare l’ottima prestazione di Vandoorne, davanti a Button, come anche il taglio di Kvyat in Q2 e il 16mo tempo di Wehrlein con la Manor.

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica Qualifiche GP Bahrain F1 2016

    17:58 – Come già in Australia, a 3 minuti ancora dal termine della Q3, tutto finito.

    17:55 – Raikkonen ha passato Hamilton e sarà il primo a darci un tempo. Kimi affronta il primo settore ma non migliora il precedente, niente da fare. Hamilton arriva e fa il record! 28.3 per Lewis. Ecco poi Vettel, non migliora e infine c’è Rosberg, che migliora ma è dietro a Hamilton di 6 centesimi. Nel tratto centrale è lento Raikkonen, mentre Hamilton vola e fa il record, può andare in pole. Vettel abbassa il suo parziale, però paga 2 decimi a Hamilton. Lewis in pole, 1.29.493!! Record della pista, solo Rosberg può togliergli la pole e Nico non ce la fa! Pole position per Lewis Hamilton!! Rosberg a 77 millesimi, Vettel terzo a 5 decimi,Raikkonen 2 decimi dietro Seb. Ottima Ferrari

    17:53 – Escono ora Hamilton, Raikkonen, Rosberg. Ultimo Vettel. Eliminati anche Bottas e Ricciardo.

    17:52 - Possiamo dirvi già che sono eliminati Hulkenberg e Massa, Felipe è ai box, Bottas se non esce subito sarà anche lui fuori

    17:59 – Qualifica epica! Ora Hamilton dovrà far presto e tentare un secondo giro, è quarto, Hulkenberg sarà il primo eliminato, è ottavo con 1.31.620. Hamilton ha sbagliato in uscita dall’ultima curva. Bottas e Massa divisi da 2 millesimi

    17:48 – Si lanciano le Ferrari, per primo arriva il tempo di Raikkonen, il primo settore vale 28.5, ottimo, poi c’è Vettel a 28.5, 4 centesimi più rapido. Le Mercedes sono dietro!! Hamilton lascia 3 centesimi e Rosberg 2!! Attenzione, T2 per Raikkonen, passa in 38.9, gran parziale di Kimi, ma Vettel fa meglio e Hamilton è 2 millesimi dietro!! CHe lotta per la pole, la Ferrari può farcela, chiude in 1.30.244 Raikkonen, Vettel vola in 1.30.065 e le Mercedes sono dietro!!! Hamilton perde 6 decimi, ma è Rosberg a fare un miracolo!! 1.28.897

    17:47 - Escono anche le Williams, Ricciardo e Hulkenberg

    17:46 – Inizia la Q3! Quattordici minuti per designare chi andrà in pole, primo taglio dopo 5 minuti, poi a seguire ogni 90″. Vettel e Raikkonen i primi in pista, seguiti dalle Mercedes

    17:40 – Si giocheranno la pole position: Hamilton, Vettel, Rosberg, Raikkonen, Bottas, Ricciardo, Massa e Hulkenberg. Primo taglio dopo 5 minuti.

    Cronaca Q2

    17:37 – Stranamente tornano in pista le due Williams con un treno di supermorbide nuove… Massa fa un out-in perché sente un problema sulla carrozzeria. Bottas fa il suo miglior settore centrale e chiude il giro in 1.30.932, migliora il tempo, non la posizione

    17:36 – Hulkenberg fa il suo miglior T2, ma nel tratto iniziale non ha fatto la sua miglior prestazione. Chiude il giro e termina in 1.31.604, sale ottavo e passa in Q3! Eliminati Grosjean, Verstappen e Sainz. Tutti ai box. Insieme a loro fuori anche Vandoorne, Gutierrez, Button e Kvyat. Non aver avuto più gomme avrà portato le Toro Rosso a scegliere di attendere. Preservandole per domani

    17:34 – Vandoorne ha fatto 6 centesimi meglio di Button. Si lancia Hulkenberg, sono fermi ai box le due Toro Rosso e dovrebbero essere fuori, perché non avranno tempo di lanciarsi e fare il giro. Clamorosamente deserta la pista, solo Hulkenberg. Se la Q2 in Australia era stata accettabile, qui è diventata una replica della Q3: mancano 5 minuti e avremo solo un tempo di Hulkenberg.

    17:32 - Tutti ai box, così è automaticamente eliminato anche Vandoorne, mentre esce Hulkenberg, per provare a salvarsi:è 11mo al momento. Le prossime a rischiare sono le due Toro Rosso

    17:31 - Fuori anche Button, perché c’è il taglio ma il suo tempo l’ha già fatto ed è 14mo. Prossimo a rischiare è Gutierrez, automaticamente fuori perché è ai box.

    17:30 – Grandissimo giro di Vettel!! Fa il record nel primo settore e si piazza secondo, con 1.30.409!! Bottas si ferma quinto, davanti a Massa, Grosjean, Sainz, Hulkenberg e Vandoorne, questi i primi dieci. Attenzione alla 15ma piazza di Verstappen, che risale nono e si salva. Nei guai c’è Kvyat, tra 2 minuti ci sarà il taglio ma Kvyat non avrà tempo per fare un altro giro ed è fuori!

    17:26 – Si lancia Raikkonen, passa nel primo settore in 28.7, più veloce del record fatto da Bottas nel T1. Poi ecco arrivare con 28.6 Hamilton, stesso crono di Rosberg. Pochi centesimi tra i tre. Nel tratto centrale Kimi chiude il settore in 39.0, ancora record, tre deicmi meglio del record in T1. Ma Hamilton toglie ancora qualche centesimo, lento Rosberg. Con 1.30.559 ecco Raikkonen in testa, battuto da Hamilton, che fa 1.30.039!! Rosberg si salva e con 30.535 precede Kimi di 2 centesimi.

    17:24 Raikkonen il primo a uscire,Hamilton e Rosberg dietro di lui, poi Vettel. C’è stato un problema al semaforo, rimasto rosso nonostante l’eliminatoria fosse iniziata.

    17:24 - Via alla Q2! Primi eliminati dopo 6 minuti. Sarà fondamentale fare subito un gran tempo, il secondo tentativo lo faranno tutti, anche chi si riterrà al sicuro, per evitare sorprese dall’evoluzione della gommatura della pista.

    17:17 – Dalla Q1 si evidenza il divario ridottissimo tra Mercedes e Ferrari. Adesso, però, andrà confermato il gap quando Rosberg e Hamilton avranno a disposizione una mappatura ancor più aggressiva per giocarsi la pole. Restare sotto i 5 decimi di distacco sarebbe un gran risultato per Vettel e Raikkonen. I primi 15 sono racchiusi in 1″2. Kvyat ha rischiato, avendo chiuso 15mo. Vandoorne ha rimediato poco più di 4 decimi da Button

    Cronaca Q1

    17:14 – A due minuti dalla fine della Q1, tutto già deciso. Fuori Wehrlein, Ericsson, Perez (ha chiudo il giro con un tempo che l’avrebbe ammesso alla Q2), Magnussen, Palmer, Haryanto e Nasr.

    17:13 - Migliorano le due Toro Rosso, 11ma e 12ma. Perez fa il suo miglior T1, ma non ha tempo per chiudere il giro!! Nonostante faccia il suo miglior settore centrale. Fuori anche Perez! Il prossimo sarà Ericsson, ai box, e anche Wehrlein, 16mo, va fuori. Bravo comunque

    17:12 - Button è salito settimo, Ricciardo è terzo. Entrambi hanno fatto due tentativi. Wehrlein sontuoso, passa 16mo ed è nei guai Perez, che può fare un solo giro sul filo di lana, a pochi secondi dal taglio.

    17:10 – Eliminato Palmer e Magnussen, quest’ultimo ai box. Wehrlein è 18mo ed è in pista con un set di supermorbide nuovo, non fa il suo miglior T1 e potrebbe essere il prossimo a uscire. Rischia anche Perez, 17mo.

    17:09 - Palmer cerca di superare il taglio. Fa i suoi migliori parziali, li fa anche Ericsson e Vandoorne, che lo precedono. Palmer chiude il giro e risale 19mo. Vandoorne è 20mo ma passa 11mo, 4 decimi più rapido di Button. Tagliato Palmer.

    17:08 – Eliminato Nasr. Haryanto è ai box e sarà il prossimo taglito.

    17:06 – Attenzione perché le Ferrari provano un secondo giro veloce, migliorando i rispettivi parziali nel T1. Terrà la gomma per il secondo settore? Vettel lascia 3 decimi a Rosberg, Raikkonen 4 e non sono i rispettivi migliori intertempi. Nasr è ultimo esce adesso con un altro set di gomme supermorbide, ma non ce la farà e sarà eliminato. Le Manor vedono un gran Wehrlein, 16mo. Sainz è ottavo, Verstappen nono.

    17:04 – Gran giro delle Ferrari, pochi decimi a separarli dalle Mercedes. Ricciardo è quinto, ma arriva Massa e va pochi centesimi meglio. Sorpresa Bottas, scalza Raikkonen per 13 millesimi. Grosjean è ottavo, poi Hulkenberg e Kvyat. Escono le Toro Rosso dal box, insieme a Magnussen.

    17:02 – Tutti in pista, tranne Magnussen, Verstappen e Sainz. Il danese partirà comunque dalla pitlane e non è detto che girerà in queste qualifiche. Si lancia Vettel, buon 29.1 nel primo settore, battuto da Hamilton e Rosberg, seppur pochi millesimi. Kimi lascia 2 decimi e come lui fa Grosjean. Nel settore centrale ecco passare vettel, in 39.5, Hamilton è dietro, Raikkonen fa 6 centesimi meglio, Rosberg 1 decimo più rapido di Seb. Ferrari e Mercedes incollate, Vettel chiude il giro in 1.31.636, Hamilton fa 1.31.391, Raikkonen 1.31.6, ma è Rosberg ad andare al comando: 1.31.325!

    17:00 - Vettel, Hamilton, Rosberg: in quest’ordine sul tracciato. seguiti poi da Raikkonen, Grosjean, Gutierrez, Ericsson, Vandoorne, Nasr e Palmer

    16:58 - Vettel già pronto in fondo alla pitlane con gomme supermorbide, un giro a pista libera e poi ai box ad attendere

    16:54 – Ci siamo, tra 5 minuti semaforo verde. Condizioni climatiche tutte diverse rispetto al pomeriggio: 22° C l’aria, solo 28° C l’asfalto, contro i 39° C delle libere 3.

    16:44 – «Ho visto opinioni diverse tra prima e seconda parte, unanimità sulla terza parte. Per questo abbiamo proposto una modifica che non è stata accettata, ora ci metteremo tutti seduti a un tavolo per partecipare a una riunione. Abbiamo proposto queste modifiche, accettate all’unanimità, perché i promotori hanno chiesto una qualifica più intensa e battagliata. I piloti sono rappresentati, hanno un posto e la mia porta è sempre aperta», commenta Jean Todt relativamente al nuovo format di qualifiche riproposto in Bahrain e la lettera critica della GPDA sui problemi di governance della Formula 1

    16:37 – Ferrari e Mercedes a parte, per le posizioni subito dietro se la giocheranno Red Bull e Williams, con l’incognita delle due Haas, se riusciranno a passare Q1 e Q2 stamane avevano la velocità per stare nella top ten, anche se sono mancate sia Force India che Toro Rosso, a risparmiare un treno di gomme supermorbide

    | LEGGI ANCHE: LIBERE 3, SORPRESA FERRARI: VETTEL PRECEDE RAIKKONEN | FERRARI SERENA: “ABBIAMO FATTO IL NOSTRO PROGRAMMA” | HAMILTON: MACCHINA OK; LOWE: OCCHIO AL DEGRADO |

    16:25 – Guardando ai tempi di ieri pomeriggio e quelli del mattino, Vettel è stato 6 decimi quasi più lento del 31.101 di Rosberg. Da tenere in considerazione la temperatura molto più elevata dell’asfalto, che ha fatto perdere parte della prestazione della mescola, dall’altro dà la misura di quel che può fare la Mercedes, oggi si andrà ampiamente sotto l’1.31 per il tempo della pole. Ricordiamo che il record assoluto – non ufficiale – è di 1.29.8 e appartiene ad Alonso (2005)

    16:13 – Sul circuito inizia a diminuire la luce e con essa anche le temperature. Scontato l’impiego delle gomme supermorbide sin dalla Q1, i primi a rischiare il taglio sono le Sauber e le Manor. Ricordiamo che dopo 7 minuti sarà tagliato l’ultimo tempo, poi ogni 90″ assisteremo all’eliminazione di altri 6 piloti.

    15:50 - Bentornati, amici appassionati di Formula 1. Sale l’attesa per scoprire quali responsi daranno la Q1, Q2 e Q3 delle qualifiche in Bahrain, se avremo eliminazioni a sorpresa e se, le Ferrari, potranno ambire a qualcosa di più importante della seconda fila. Si parte alle 17:00.