F1, Qualifiche GP Giappone 2016, risultati: pole di Rosberg, Raikkonen super [FOTO]

F1, Qualifiche GP Giappone 2016, risultati: pole di Rosberg, Raikkonen super [FOTO]

Tante sorprese a Suzuka, a cominciare dalla competitività Ferrari. Hamilton secondo, Vettel partirà settimo

da in Circuito Suzuka F1, F1 LIVE in diretta, F1 MotoGP SBK Live, Formula 1 2017, GP Giappone F1, Nico Rosberg, Qualifiche F1, Risultati F1
Ultimo aggiornamento:
    Qualifiche GP Giappone 2016. Per una volta è stato tutto meno scontato. La pole, la prima fila, la lotta Ferrari-Red Bull. Nico Rosberg scatterà dalla pole position domani a Suzuka, ma è davanti a Hamilton di appena 13 millesimi, un nulla. Sorprende ancora di più gli appena 3 decimi pagati da Raikkonen nell'esercizio più sfavorevole alle Rosse: la qualifica. L'interrogativo, a questo punto è: le Mercedes hanno evitato la mappatura da qualifica per non stressare il propulsore? Su una pista così tecnica e impegnativa per telaio e aerodinamica, i divari sorprendono. Ferrari che monopolizza, sul campo, la seconda fila, peccato per l'arretramento di Vettel, da quarto passerà settimo in griglia, causa incidente in Malesia. Applausi per Raikkonen, determinato a ogni run della qualifica e gran protagonista. Le Red Bull, attese minacce per Mercedes e date, quasi per scontato, davanti alle Rosse, devono accontentarsi della terza fila: Verstappen davanti a Ricciardo. La top ten è completata da Perez, Grosjean, Hulkenberg e Gutierrez. 
    Per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Giappone F1 2016, BASTA CLICCARE QUI! a cura di: Fabiano Polimeni

    Fatti principali

    • Tre posizioni di penalità per Vettel

    9:02

    Classifica Q3 qualifiche GP Giappone 2016

    8:57
    Si lanciano Verstappen e Ricciardo. Confronto diretto Red Bull-Ferrari. Ricciardo migliora il suo personale nel primo settore, record di Verstappen, in 32"2, Raikkonen c'è: 32"3. Hulkenberg e Perez ovviamente più lenti, ora Rosberg lima fino a 32"241 e Hamilton 32"233. Distacchi minimi. Nel tratto centrale male le Red Bull, in 41"1, contro il 40"9 di Raikkonen, che pul confermare la seconda fila. Raikkonen è secondo! aspettiamo le Mercedes. Le Red Bull sono dietro e Vettel è più lento di Kimi. Rosberg pole provvisoria, Hamilton può batterlo con un T3 record ma non ce la fa! Resta dietro per 13 millesimi Hamilton. Grandioso Raikkonen, terzo a 3 decimi. Vettel completa l'opera: quarto! 79 millesimi da un superlativo Kimi Raikkonen.
    8:56
    Ricciardo e Verstappen di nuovo per primi in pista, poi ecco Perez e Rosberg, via via gli altri. Hamilton è dietro Raikkonen. Vettel l'ultimo a scendere in pista tra i primi, Gutierrez attende ancora al box
    8:55
    Prima del secondo run dei "big", dovrebbero approfittarne Haas e Force India per il loro giro veloce, sfruttando la pista libera
    8:52
    I primi sei sono racchiusi in 482 millesimi. Ferrari e Red Bull in appena 56 millesimi, quelli tra Raikkonen e Ricciardo. Mercedes che al momento non ha scavato il solco: niente mappatura speciale per la qualifica per timore di stress eccessivo sul motore?
    8:50
    Si lanciano per il giro veloce le Red Bull. Ricciardo è il primo a passare nel tratto iniziale e lo chiude in 32"3, il suo miglior personale, non il record assoluto. Verstappen fa 32"2, Raikkonen 32"4. Lotta serrata con la Ferrari. Rosberg non è esaltante, fa 32"4 e Hamilton 32"3. Battaglia ristrettissima tra i 3 top team. Nel settore centrale Ricciardo scende a 40"9, 40"8 per Rosberg. Sul traguardo 1'31"2 di Verstappen, 11 millesimi davanti a Ricciardo, ma è Raikkonen a sorprendere: 1'31"184, scavalca le Red Bull però viene battuto da Rosberg e, dopo, da Hamilton: 1'30"758, rifila 195 millesimi a Rosberg. Vettel dietro Raikkonen
    8:48
    Semaforo verde, Verstappen e Ricciardo i primi in pista in questa Q3, seguiti da Raikkonen. Gomma morbida nuova per tutti. Solo Haas e Force India attendono ai box, faranno prevedibilmente un solo run, con il set di gomme nuove extra della Pirelli
    8:46
    Le prime 5 file dello schieramento saranno contese da: Rosberg, Hamilton, Vettel, Raikkonen, Verstappen, Ricciardo, Gutierrez, Grosjean, Hulkenberg e Perez
    8:43
    Ottima prestazione per le due Haas, entrambe in Q3. Force India che rientra per un pelo, 84 millesimi di Perez su Bottas.
    8:42
    Cronaca Q2

    Classifica Q2 qualifiche GP Giappone 2016

    8:38
    Ricciardo resta ai box. Bottas fa 32"8 nel primo settore, non esaltante. Alonso non migliora, 33"2 nel primo parziale. Bottas chiude il giro e sale ottavo, in 1'32"3 a 1"6 da Rosberg. Gutierrez abbbassa il suo precedente tempo nel T1. Massa è 10mo per ora, ma sarà tagliato fuori molto probabilmente. Kvyat e Palmer migliorano, pur non essendo grandi parziali. Fuori Alonso, è 14mo. Hulkenberg rientra nella top ten, è settimo. Grosjean lo scavalca e Gutierrez entrambi. Testacoda di Sainz alla Spoon Curve, eliminato così come Kvyat. Aspettiamo Perez, è l'unico che può eliminare Bottas. E ci riesce! Vanno fuori Bottas, Massa, Kvyat, Sainz, Alonso e Palmer.
    8:37
    Alonso, Hulkenberg, Grosjean, Palmer, tutti si preparano al secondo run. Possono stare tranquilli i primi 5, probabilmente anche Ricciardo uscirà per un altro tentativo.
    8:35
    Massa e Bottas in azione adesso, avranno pista libera. La partita tra Grosjean, settimo e Kvyat, 13mo, è molto interessante, passano solo 5 decimi di differenza. Out-in di Bottas, che monta gomme nuove e va in pista per tentare il giro veloce. Stessa cosa fa Massa.
    8:33
    Molto interessanti le prospettive Ferrari, davanti alle Red Bull. Verstappen via radio, però, dice di essere stato rallentato dal traffico. Dietro i tre top team, ottimo Grosjean, a 1"5, poi Perez a 1"6, Gutierrez a 1"7 e Hulkenberg a 1"8. Fuori dalla top tean, per ora, Sainz, Alonso, Kvyat, Palmer, Bottas e Massa
    8:30
    Tanto traffico ora in pista, Ricciardo e Raikkonen fanno entrambi 32"6 nel primo settore, chiaramente in ritardo sulle Mercedes, ma è ottimo il tempo di Raikkonen rispetto alla Red Bull. Nel T2 Ricciardo passa in 41"2, Raikkonen in 41"0, Terza opsizione momentanea per Daniel, a 1" da Rosberg, battuto però da Raikkonen, che fa 1'31"4, 692 millesimi di ritardo. Vettel è in linea con i tempi di Raikkonen. Verstappen dietro Raikkonen! Vettel precede invece l'altra Ferrari, è a 5 decimi da Rosberg
    8:27
    Pista tutta per Hamilton e Rosberg, attendono ai box gli altri. Via al giro veloce, Rosberg ottiene il record nel primo settore, quando ecco uscire Ricciardo. Vale 32"4, stesso intertempo di Hamilton. Differenze nell'ordine dei centesimi, che nel tratto intermedio si ampliano. Rosberg vola in 40"7 contro il 41"1 di Hamilton. A fine giro, Rosberg realizza 1'30"714, Hamilton 1'31"129, 4 decimi dietro. Deve aver commesso qualche sbavatura Lewis, infatti è uscito largo alla prima Degner. Nel T3, poi, Lewis ha fatto il record
    8:25
    Inizia la Q2, 15 minuti per rientrare nella top ten. I primi a uscire dai box sono Rosberg e Hamilton, con gomma morbida nuova
    8:22
    L'out-in delle Red Bull con gomma morbida in qualche modo ha "rovinato" le coperture, che potranno essere usate in questa Q2 per marcare un tempo buono per accedere in Q3. Ricordiamo che il set col quale si otterrà il tempo in questa eliminatoria sarà il treno da utilizzare domani in partenza, salvo pioggia
    8:20
    Cronaca Q1

    Classifica Q1 qualifiche GP Giappone 2016

    8:17
    Non migliora Alonso il suo personale nel primo settore, cosa che riesce a Button, invece. Anche Grosjean progredisce. I team di centro gruppo girano sul 33" basso nel t1, ecco ora Alonso migliroare nel settore centrale. Red Bull rientrano ai box senza chiudere il giro con gomma morbida. Alonso sale 11mo, Button 13mo. Aspettiamo che arrivino gli altri, come Grosjean, autore del sesto tempo, ottimo giro per la Haas. Anche Sainz sta ottenendo miglioramenti e dovrebbe passare il taglio. A rischio Bottas, però Valtteri è in pista e ottiene i migliori parziali personali. Sainz sale 14mo, Bottas quinto. Vanno fuori Button, Magnussen, Ericsson, Nasr, Ocon e Wehrlein. Alonso si salva per 32 millesimi.
    8:14
    Button "inaugura" il secondo run della Q1, seguito da Alonso. Altro set di gomme morbide per le due McLaren, seguono Palmer, Grosjean, Ericsson e via via tutti gli altri. Non si fidano del tempo fatto con gomme medie i due Red Bull, vanno in pista con le morbide nuove
    8:13
    Mercedes e Red Bull a parte, tutti hanno affrontato il primo run della Q1 con gomme morbide. La top ten attuale è la seguente: Vettel, Raikkonen, Rosberg, Hamilton, Hulkenberg, Verstappen, Ricciardo, Kvyat, Perez e Gutierrez
    8:11
    Mercedes ha, in proiezione, un margine di 7-8 decimi sulle Ferrari, considerando il miglioramento di 1" registrato stamane da Rosberg nel passaggio da gomme medie a morbide. Al momento sono a rischio taglio Sainz, Button, Wehrlein, Ocon, Palmer ed Ericsson
    8:09
    Kvyat brilla, quinto tempo davanti a Perez. Ottimo primo settore di Raikkonen, 32"7, ma con gomma morbida... Hulkenberg marca il record nel T2, chiuso in 41"5. Vettel è appena più lento di Kimi nel T1, ora il finlandese realizza 41"1 nel tratto centrale e termina il giro andando al comando: 1'31"674, miglior tempo con 184 millesimi di margine su Rosberg. Vettel fa ancora meglio, 15 millesimi più rapido di Raikkonen. Ferrari uno-due in questo frangente di Q1
    8:07
    Rosberg non avvicina il suo miglior crono nel T1, la gomma decade. Ricciardo è veloce, passa in 33"0, mentre Verstappen 32"9, ancora più rapido. Ecco uscire le Ferrari, con gomma morbida sin da subito. Ricciardo brilla nel settore centrale, fa il record in 41"5, copiato da Verstappen. Daniel chiude il giro ma è solo quarto, a 680 millesimi, battuto per 51 millesimi da Max. Mercedes rientrate al box. Alonso, intanto, è a 1", usando gomma morbida: sesto crono. Seguiamo le Ferrari, che si stanno per lanciare
    8:04
    Red Bull in pista con gomma media, Ferrari ancora ferme ai box. Sono rientrate ai box le due Williams, senza ottenere un giro cronometrato. Grosjean al momento in azione con gomma morbida, meglio di lui però nel T1 fa Gutierrez, e anche nettamente (quasi 3 decimi). Rosberg si rilancia per cercare un secondo giro veloce, lo stesso fa Hamilton, vedremo se le gomme medie assicurano un miglioramento: le morbide non lo permettono. Terzo Grosjean, a 1"2
    8:01
    Si lanciano per il giro veloce i due Mercedes, in pista ora anche Massa con gomma dura e Bottas con la media. Rosberg affronta il primo settore e realizza già un ottimo 32"6, miglior parziale registrato in questo sabato, però esce largo dalla Degner e il giro è un po' sporco. Hamilton nel T1 paga quasi 3 decimi, però rispetto al 41"6 di Nico nel tratto centrale Lewis fa meglio, seppur di pochi centesimi. Chiude in 1'31"858 Rosberg, velocissimo con gomma media. Hamilton risponde ma accusa un divario importante, considerato anche l'errore di Nico: 360 millesimi rimediati da Hamilton.
    8:00
    Pitlane aperta, via alla Q1 delle qualifiche. Le Manor per prime in azione, poi Sainz, Carlos con gomme dure, contro le morbide di Ocon e Wehrlein. Anche le Mercedes ne approfittano subito, gomme medie per Rosberg e Hamilton, saranno sufficienti per passare il taglio senza difficoltà
    7:49
    Dando per scontata la composizione delle prime due file, dalla terza in poi, anche per la penalizzazione di Vettel, si aprono scenari interessanti per Force India e Williams, stamane con un Massa competitivo. Da tenere d'occhio anche le Renault, sorprendentemente nona e decima con Magnussen e Palmer al termine delle FP3
    7:39
    Sembra che assisteremo a un turno di qualifica sull'asciutto, migliorano le condizioni a Suzuka
    7:29
    Presentazione alternativa delle caratteristiche di Suzuka e dei momenti chiave... 
    7:24
    Nelle condizioni attuali, di pista asciutta ma temperature basse, le gomme medie potrebbero funzionare meglio rispetto a ieri. Tuttavia, il vantaggio di oltre 1" delle morbide dovrebbe vedere protagoniste sin dalla Q1 le Pirelli con banda gialla
    7:15
    7:12
    Le libere 3 hanno confermato il gran stato di forma di Rosberg, ma al tempo stesso mascherato il pieno potenziale Red Bull con Verstappen, quello di Hamilton e, perché no, anche di Raikkonen, che ha trovato traffico dopo un T1 record
    6:59
    Pascal Wehrlein ha sostituito il cambio e incorrerà in 5 posizioni di penalizzazione sul risultato ottenuto in qualifica. Cielo molto nuvoloso su Suzuka, al momento non piove ma la minaccia è dietro l'angolo
    Tre posizioni di penalità per Vettel
    6:58
    Quanto influiranno le "preoccupazioni" Mercedes sull'affidabilità nel risultato della qualifica? Le Red Bull riusciranno insidiare Hamilton e Rosberg per una posizione in prima fila? E la Ferrari, che ruolo può ritagliarsi tra i due favoriti? Buongiorno e buon sabato, appassionati di Formula 1. Ci apprestiamo a vivere le tre eliminatorie che disegneranno la griglia di partenza, tra un'ora si accende il semaforo verde a Suzuka, restate aggiornati in nostra compagnia

    3068